Dc censura una scena di sesso fra Batman e Catwoman in Harley Quinn

Per la precisione, una scena di sesso orale. Perché, secondo la casa americana, i supereroi non devono praticarlo e così ha imposto di eliminarla ai creatori della serie animata sull’ex fidanzata di Joker

Negli ultimi anni le produzioni destinate al piccolo schermo hanno contribuito non poco a rivoluzionare il genere supereroistico: parodiando i paladini dei fumetti, criticandoli apertamente, ridicolizzandoli, dissacrandoli… La prova provata: Harley Quinn, la serie animata prodotta prima da Dc Universe e ora da Hbo Max che ha per protagonista assoluta la stravagante e imprevedibile ex fidanzata di Joker. Insieme ad altri villain, lei cerca di imporsi nel mondo del crimine di Gotham, mostrando dal suo particolarissimo punto di vista le idiosincrasie sia dei cattivi sia dei supereroi. Ma guai a superare certi limiti: su Batman, per esempio, si può scherzare fino a un certo punto.

“Nell’imminente terza stagione doveva esserci una scena in cui Batman praticava sesso orale a Catwoman”, ha raccontato a Variety Justin Halpern, uno dei co-creatori di Harley Quinn“Dc ci ha detto: ‘Assolutamente no! Gli eroi non fanno queste cose’. E noi: ‘Volete dirci che sono degli amanti egoisti?’. Risposta: ‘No, è che vendiamo giocattoli e diventa più difficile se Batman fa quelle cose’”. Insomma, anche in una serie in cui – per stessa ammissione degli sceneggiatori – c’è molta libertà creativa, verso alcuni protagonisti non mancano certe remore. Continua Halpern: “È incredibilmente gratificante e liberatorio usare personaggi considerati cattivi, perché hai maggiore margine di manovra”.

Harley Quinn ha comunque già fatto molto per scardinare certi limiti dei comics televisivi, per esempio portare per la prima volta in scena l’amore tra l’antieroina e Poison Ivy, che finora era stato introdotto solo nei fumetti. È più difficile, invece, svecchiare la sessualità di un personaggio monolitico come Batman. Conoscendo gli autori di questa serie, però, nei nuovi episodi qualche riferimento spinto alle abitudini di Bruce Wayne ci sarà. La terza stagione debutterà, almeno negli Stati Uniti, entro la fine del 2021.

Fonte : Wired