Ascolti tv, Notti Europee flop: la Rai spende molto ma non offre grandi nomi

La Rai ha investito molto per questi Europei e a ragione: un sogno nazionalpopolare che unisce da nord a sud tutti gli italiani, non solo i tifosi. La diretta della partita d’esordio degli azzurri ha superato il 50% di share, ma anche le altre partite non deludono, come l’Olanda al 24% o il Belgio al 22%.

Insomma, nulla da eccepire nella prima serata. I problemi nascono nella seconda, con Notti Europee: Danielle Madam e Marco Lollobrigida conducono un programma che vede in studio Altobelli e Marocchino, e che deve gareggiare con la concorrenza di Sky, che però schiera Costacurta, Capello, Ambrosini, Del Piero, Di Canio, Bergomi… insomma, uno scontro impari.

Perché non siamo su Rai Sport ma su Rai 1 e la differenza è enorme, e la fa il pubblico. Non solo sportivi, appunto, ma una platea generalista che meritava (e si aspettava) personaggi in grado di regalare spettacolo: magari non per forza sportivi, ma di certo capaci di misurarsi con un palco importante come quello di Rai 1.

I risultati di queste scelte sono sotto gli occhi di tutti: Notti Europee fa flop, senza neanche raggiungere il 10% di share. Un’occasione mancata.

Fonte : Affari Italiani