Stan Lee, una strada di New York intitolata all’autore Marvel

La città di New York ha deciso di intitolare una sua via a Stan Lee, il celebre autore, presidente e direttore editoriale della casa editrice di fumetti Marvel Comics.

La strada è ubicata nel quartiere del Bronx, zona scelta non a caso per intitolare a lui la via: Lee è nato a Manhattan negli anni Venti del Novecento ma la sua famiglia si è trasferita nella 1720 University Avenue, nel Bronx, quando lui era un ragazzino.

Qui è cresciuto, incominciando quel percorso che l’ha portato a diventare una vera e propria icona pop amata – per non dire venerata – a ogni latitudine.

La fama di Stan Lee infatti va ben oltre il Bronx e ben oltre New York. E ben oltre gli Stati Uniti: tutto il mondo conosce e apprezza il lavoro di questo genio a cui dobbiamo tanto dell’entertainment di oggi. I tantissimi film dei supereroi Marvel, per esempio, non esisterebbero senza di lui: è stato Stan Lee a creare gran parte dell’universo Marvel, considerato com’è il padre putativo di Spider-Man, Daredevil e via dicendo.

L’onore di una strada a proprio nome

Per inaugurare la strada in onore della sua memoria, poche ore fa si è tenuta una cerimonia nella suddetta via.

Anche la scuola che la leggenda dei fumetti ha frequentato durante la sua giovinezza ha voluto omaggiarlo nel giorno in cui è stato affisso il cartello “Stan Lee Street”.

“Quando cammini all’interno della scuola Clinton abbiamo le sue immagini intorno, l’ispirazione capace di infondere Stan Lee non se ne potrà mai andare via dal Bronx”, ha dichiarato uno degli studenti della DeWitt Clinton High School, l’istituto in cui il fumettista ha studiato.

Proprio tra quelle mura è incominciata la passione di Lee per la scrittura. Negli anni del liceo ha partecipato a una competizione che è stata per lui decisiva, uno di quei bivi che ti cambiano la vita, come lui stesso ha più volte ricordato.

Fonte : Sky Tg24