Venduto all’asta per 28 milioni di dollari un posto per il viaggio spaziale con Jeff Bezos

Non è stata ancora rivelata l’identità del compratore del biglietto milionario per la vacanza spaziale. Ma il prossimo 20 luglio, chi se lo è aggiudicato, salirà a bordo della navicella New Shepard insieme al patron di Amazon e a suo fratello per un tour di 11 minuti intorno alla Terra

Un posto d’onore per un viaggio nello spazio insieme al miliardario Jeff Bezos, al costo di 28 milioni di dollari. Tanto è stato pagato, all’asta, il biglietto che permetterà all’ancora sconosciuto “turista” spaziale di decollare il prossimo 20 luglio insieme al fondatore di Amazon – e a suo fratello – a bordo della navicella New Shepard per un viaggio di 11 minuti intorno alla Terra.

Oltre 20 milioni in 240 secondi

Jeff Bezos volerà nello spazio con il razzo Blue Origin

È durata appena sette minuti l’asta indetta da Blue Origin che ha raggiunto in così poco tempo i 28 milioni di dollari. Sono bastati 240 secondi per far volare il prezzo del biglietto oltre i 20 milioni di dollari. I fondi raccolti saranno destinati a un’associazione di beneficenza, ma la società di Bezos spera che l’iniziativa funga anche da rampa di lancio per il nascente turismo spaziale.

A bordo anche il fratello Mark

Petrus 2000, all’asta da Christie’s il vino invecchiato nello spazio

“Vedere la Terra dallo spazio cambia il rapporto con il pianeta e con l’umanità”, ha detto Bezos in un video prima delle offerte finali. E ha detto a tutti che anche suo fratello Mark sarà a bordo dell’ultima creazione di Blue Origin, la New Shepard. Per gli esperti il turismo spaziale potrebbe diventare realtà nei prossimi anni, con un potenziale giro d’affari multimiliardario da qui al 2030. Ma al momento vedere la Terra dallo spazio resta un privilegio per pochissimi ricchi.

La corsa spaziale dei miliardari

Sarà un viaggio con sei persone a bordo quello della New Shepard di Bezos, che brucerà sul tempo il rivale Elon Musk, in questa corsa allo spazio degli imprenditori. SpaceX infatti al momento trasporta astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale, ma non ha ancora iniziato ad offrire viaggi turistici. C’è in verità anche la Virgin Galactic di Richard Branson, che tenterà di sorpassare Bezos e ottenere il primato: il miliardario britannico potrebbe infatti partecipare a un test di volo nello spazio nel fine settimana del 4 luglio. 

Fonte : Sky Tg24