Trastevere, lavoratori “in nero” nel pub: carabinieri notificano sospensione dell’attività

Controlli a raffica dei carabinieri a Trastevere. I militari, nello stesso contesto, insieme al personale specializzato del N.A.S. e del N.I.L., hanno controllato anche diversi esercizi commerciali della zona riscontrando in 3 ristoranti la mancanza dei requisiti in materia di igiene e sicurezza – elevate sanzioni amministrative per complessivi 6.000 euro – e in un pub l’impiego di 3 lavoratori “in nero” che è costata alla titolare, oltre alla sanzione per 7.400 euro, la sospensione dell’attività.

Sanzionati, inoltre, 5 artisti di strada e 2 venditori ambulanti sprovvisti delle autorizzazioni, 16 persone trovate a consumare bevande alcoliche oltre le 23:00 in violazione dell’ordinanza anti alcol del sindaco di roma e un automobilista sprovvisto della revisione periodica obbligatoria.

Sono state 4, infine, le persone segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo poiché sorprese in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Fonte : Roma Today