Molly’s Game, 5 cose che forse non sapete sul film con Jessica Chastain

Questa sera su Rai Movie torna in onda Molly’s Game, esordio alla regia di Aaron Sorkin basato sulle memorie di Molly Bloom, la sexy truffatrice regina del poker interpretata nel film da Jessica Chastain.

Nella pellicola, Molly Bloom è una giovane ex sciatrice olimpica che riesce a gestire per più di dieci anni la bisca clandestina di poker più esclusiva al mondo, frequentata da personaggi di Hollywood, star dello sport, magnati e a sua insaputa addirittura mafiosi russi, finché un giorno non viene arrestata nel mezzo della notte dall’FBI. Il suo avvocato si rivelerà il suo unico alleato per far emergere la verità.

In occasione del suo ritorno in TV, ecco cinque curiosità da non perdere su Molly’s Game:

  • Stando a quanto dichiarato dalla stessa Molly Bloom, la perdita più alta per un una notte ai suoi tavoli da gioco è stata di 100 milioni di dollari, con il giocatore in questione che ha saldato il debito il giorno seguente.
  • Molly Bloom ha suggerito personalmente a Sorkin di ingaggiare Jessica Chastain per interpretare se stessa nel film.
  • Il personaggio di “Player X” nella realtà corrisponde a Tobey Maguire, l’interprete originale di Spider-Man nella trilogia di Sam Raimi.
  • A causa dei loro impegni, Jessica Chastain e Idris Elba hanno avuto solamente 10 giorni per girare lo loro scene.
  • Tutte le comparse delle partite di Poker sono giocatori professionisti. Il regista voleva infatti rendere le partite il più realistiche possibile.

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo alla nostra recensione di Molly’s Game.

Fonte : Everyeye