Cina: contromisure alle sanzioni estere

22.24
“Rifiuto del visto,divieto di ingresso, espulsione e sequestro e congelamento dei beni di individui o imprese che aderiscano alle sanzioni straniere contro imprese o funzionari cinesi”.
Queste sono solo alcune contromisure decise dal governo di Pechino. Il Comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo,massimo organo legislativo cinese,ha approvato una nuova legge.
La Cina tenta in ogni modo di fronteggiare la crescente pressione degli Stati Uniti e dell’Unione europea sul commercio e sui diritti umani.
Fonte : Televideo