Milan-Giroud più vicini: agenti al lavoro per liberare l’attaccante dal Chelsea. Le news

Nuovi contatti positivi con l’entourage dell’attaccante francese, che il Milan vorrebbe portare in Italia a parametro zero. Il Chelsea ha esercitato l’opzione per il prolungamento contrattuale di un anno ma Giroud ha un patto con il club per liberarsi. Rossoneri pronti a offrirgli un contratto biennale

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

Nuovi contatti tra il Milan e l’entourage di Olivier Giroud, obiettivo per l’attacco rossonero della prossima stagione. Le parti sono al lavoro per portare il centravanti in Italia ma alle condizioni del Milan. Una strategia ancora valida nonostante il recente rinnovo del contratto che lega l’attaccante e il Chelsea, che ha esercitato negli scorsi giorni l’opzione di prolungamento per un altro anno. Giroud, pronto a giocare gli Europei con la sua nazionale, ha però un patto con i Blues per potersi liberare e su questo fanno leva gli agenti dell’attaccante. Dall’entourage del giocatore flitra ottimismo per riuscire a condurre in porto l’operazione senza nessun esborso per il cartellino da parte del Milan. Per Giroud in rossonero è pronto un contratto biennale.

Tonali-Milan, il nuovo accordo

Il Milan sta intanto definendo con il Brescia un nuovo accordo per il riscatto di Sandro Tonali: l’operazione si concluderebbe a costi ridotti di circa il 30 per cento rispetto all’accordo stipulato nel 2020, che prevedeva 10 milioni per il prestito, 15 per il diritto di riscatto e 10 di bonus e percentuale sulla futura rivendita. La nuova formula prevede 10 milioni per il prestito più 15 tra fisso e bonus al Brescia. Cifre a cui sommare il cartellino del 20enne Giacomo Olzer, centrocampista che ha esordito con Milan in Coppa Italia e passerebbe a titolo definitivo al Brescia con il club rossonero che si riserverebbe un diritto di recompra.

Mendes a Milano: futuro Leao sul tavolo

Uno degli obiettivi rossoneri per la prossima stagione è rinforzare le corsie difensive: per questo il 24enne Junior Firpo del Barcellona resta un obiettivo, percorribile se il club blaugrana aprirà al prestito. Intanto Paolo Maldini e Frederic Massara hanno incontrato mercoledì a Milano Jorge Mendes, il noto procuratore protagonista di un blitz milanese. Nel corso dell’incontro si è parlato anche del futuro di Rafael Leao, che vorrebbe maggiore continuità di impiego dopo due stagioni in rossonero (con 13 reti in 73 presenze), e di altre possibili trattative future. 

Fonte : Sky Sport