Ecco cos’ha convinto Ryan Reynolds a partecipare a Detective Pikachu

Con 431 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, l’adattamento cinematografico di Pokémon Detective Pikachu si è rivelato per la Warner Bros. e per la The Pokémon Company un discreto successo, essendo per giunta la prima trasposizione live action del franchise, con tutti i rischi che ne derivano.

Merito del successo è stata comunque anche la partecipazione al progetto di Ryan Reynolds, che nel film doppia il Pikachu protagonista, sferzando il personaggio di grande irriverenza e sagacia, rendendolo divertente e ancora più peluchoso del previsto. Risultato davvero ottimo, insomma, di cui anche Reynolds si dice felice, soprattutto perché in questo modo ha avuto la possibilità di partecipare a un film non vietato ai minori e quindi che potessero vedere anche i suoi figli.

Anzi, sarebbe proprio questa la motivazione principale alla base della sua partecipazione a Detective Pikachu, come poi Reynolds ha dichiarato di recente: “Ero davvero entusiasta di fare un film che potessero adorare anche i miei figli. Non faccio molti film che non vengono poi classificati con un rated r. Questo per me è stato davvero importantissimo“.

Detective Pikachu è atteso in Dvd, Blu-ray e 4K Ultra HD il prossimo 12 settembre. Ne comprerete una copia? Fateci sapere la vostra opinione.

Fonte : Everyeye