Grecia, Canarie, Baleari: un’estate… tutta in blu

Redazionale sponsorizzato a cura di Robintur 19 maggio 2021 08:00

Esistono innumerevoli gradazioni di blu. Dal blu di Prussia al blu pavone, passando per il celeberrimo blu cobalto ma anche il blu elettrico, il blu oltremare, il blu ceruleo e l’indimenticabile Blu Klein. E ancora il blu zaffiro, l’indaco, il blu “carta da zucchero”. Tanti, ciascuna gradazione da utilizzare per un’occasione diversa.

Non ci si sorprenderà, quindi, se simpaticamente, i turisti sono in grado di prenotare le proprie vacanze proprio grazie a quel pantone dal cui elenco si possono sfoderare accostamenti magici e sognanti: il blu Minorca per esempio oppure il blu Formentera, il blu Santorini, il blu Corfù, il blu Fuerteventura.

Vacanze al mare: in Italia o all’estero?

È un colore, quello del mare, che in questi due anni di restrizioni dovute dalla pandemia, tanto è mancato a una fetta notevole di turisti, che spesso si è dovuta accontentare di visitare spiagge all’interno dei propri confini territoriali oppure ha completamente stravolto i propri piani e ha prenotato in montagna.

L’estate scorsa, per quanto non vi fossero vincoli di turismo, la percentuale di chi è rimasto in Italia si è rivelata nettamente superiore a coloro che intrepidamente, ma con tamponi obbligatori e in taluni casi anche quarantene, ha sfidato i confini per approdare in terre straniere.

Ripartiamo dal blu

Eppure oggi, che stiamo progressivamente lasciando alle nostre spalle un periodo così difficile, dovuto anche alla campagna vaccinale in atto che rassicura molto di più i viaggiatori, siamo pronti a ripartire e a progettare per vacanze all’estero.

Un’occasione da non farsi sfuggire è quindi “Ripartiamo dal blu”, l’iniziativa che intende promuovere la ripartenza verso il mercato estero, in tutta sicurezza e verso destinazioni splendide e facilmente raggiungibili: le isole della Grecia e quelle della Spagna.

Come fare per partecipare? Basta prenotare, tramite le Agenzie Robintur e Coop Viaggi, una vacanza Alpitour in Grecia, Canarie o Baleari entro il 29 maggio, in questo modo si potranno ottenere fino a 150 euro di sconto e si potrà scegliere di partire fino al 31 ottobre.

Viaggiare in sicurezza

Ripartendo proprio da quel bellissimo blu che tanto contraddistingue questi mari splendidi, si favorisce da un lato la ripresa del settore turistico, che negli ultimi due anni ha subito una grossa battuta d’arresto, dall’altro si vuole puntare alla convenienza, andando incontro alle disponibilità economiche del consumatore proponendo al tempo stesso vacanze di qualità. Il tutto, ovviamente, in sicurezza, garantendo il rispetto delle norme vigenti in materia di prevenzione.

Viaggiare, insomma, è ancora una pratica bella, sicura e conveniente. Approfittare della possibilità offerta da Robintur è sicuramente un vantaggio. A gran voce quindi, ripartiamo dal blu.

Fonte : Today