India, ciclone su costa ovest, 20 morti

7.00
Il ciclone Tauktae ha colpito la costa occidentale dell’india con venti fino a 185 km all’ora e onde fino a tre metri, uccidendo almeno 20 persone e bloccando il programma di vaccinazione anti-Covid
L’enorme vortice, il più grande nella regione da decenni, ha costretto centinaia di migliaia di persone a fuggire.
Dopo aver toccato ieri Kerala, Goa e Maharashtra,ha raggiunto le coste del Gujarat dove 150 mila persone erano già state evacuate dalla Protezione civile.
Resta chiuso l’aeroporto di Mumbai. Le autorità esortano a restare in casa.
Fonte : Televideo