Coronavirus, ultime notizie: via al Dl Covid su riaperture, coprifuoco alle 23 e ripartono ristoranti e palestre, stop alle discoteche

L’Italia riparte, il Governo ha dato il via libera al decreto riaperture che sposta il coprifuoco alle 23 da subito e lo abolisce dal 21 giugno. Intanto contagi anocra in calo: secondo l’ultimo bollettino del Ministero della Salute, sono state registrati ieri nel nostro Paese 3.455 contagi su 118.924 tamponi e 140 morti per Covid. Il tasso di positività si attesta al 2,9%. La Regione in cui si registrano più casi su base giornaliera è la Lombardia. Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione:

  • Lombardia: +675
  •  Veneto: +173
  • Campania: +550
  •  Emilia-Romagna: +342
  •  Piemonte: +207
  • Lazio: +388
  •  Puglia: +145
  •  Toscana: +382
  •  Sicilia: +299
  •  Friuli-Venezia Giulia: +16
  •  Liguria: +51
  •  Marche: +53
  •  Abruzzo: +20
  •  P.A. Bolzano: +7
  •  Calabria: +71
  •  Sardegna: +23
  •  Umbria: +15
  •  P.A. Trento: +15
  •  Basilicata: +18
  •  Molise: +1
  •  Valle d’Aosta: +9

Il nuovo decreto covid sulle riaperture varato ieri dal Consiglio dei ministri sarà pubblicato oggi in Gazzetta ufficiale e entrerà in vigore da domani. Coprifuoco spostato alle 23 da subito, a partire dal 7 giugno sarà valido dalle 24 alle 5 e infine abolito dal 21 giugno. Dal 1 giugno ripartono ristoranti al chiuso e di sera, via libera anche alle feste di matrimonio dal prossimo 15 giugno ma solo con il green pass. Riapertura delle palestre anticipata al 24 maggio. Via libera a centri commerciali nel weekend a partire dal 22 maggio. Restano chiuse le discoteche. Dal primo giugno torna la zona bianca: prime regioni candidate Friuli, Molise e Sardegna, dal 7 anche Abruzzo, Veneto e Liguria. La campagna vaccinale ha raggiunto quota 29.7 milioni di dosi somministrate e 8.8 milioni di vaccinati completi. Nel mondo oltre 16.3 milioni di casi e 3,3 milioni di morti covid

Fonte : Fanpage