Disneyland Paris: dal 17 giugno ricomincia la magia

Alla riapertura ci sarà ancora più magia grazie ad una rinnovata modalità Selfie Spot per incontrare i personaggi Disney, alla nuova attrazione Cars ROAD TRIP. Torneranno finalmente accessibili le attrazioni di entrambi i Parchi Disney, da quelle più adrenaliniche come Star Wars Hyperspace Mountain e The Twilight Zone Tower of Terror,  a quelle dedicate alla famiglia, come Peter Pan’s Flight e Ratatouille The Adventure. Non mancheranno i Selfie Spots e diverse apparizioni a sorpresa dei personaggi Disney, Pixar, Marvel e Star Wars e sarà anche disponibile la nuova esperienza galattica Star Wars Legend. Ritorneranno anche le  esperienze più classiche come il Cheshire Cat Express Train da “Alice nel Paese delle Meraviglie”, gli incontri con Topolino, Minnie e i loro amici, con i Supereroi Marvel e momenti incantati nel Regno di Arendelle.

L’espansione del Parco Walt Disney Studios continua con l’apertura della nuova attrazione Cars ROAD TRIP che accoglierà gli ospiti per la prima volta per trasportare i visitatori in un’avventura on the road sulla Route 66 a tema Cars.  Soprattutto, aprirà i battenti il 21 giugno l’attesissimo Disney’s Hotel New York – The Art of Marvel. Questo hotel a 4 stelle sarà una full immersion nella cultura e nell’energia vibrante della città di New York e insieme una celebrazione dei Supereroi Marvel e delle loro storie. Il suo arredamento in stile galleria d’arte newyorkese renderà omaggio alla Grande Mela, offrendo il massimo del comfort e servizi personalizzati. L’hotel dispone di 471 camere Superior, 65 camere Empire State Club e 25 Suites dedicate a Spider-Man, agli Avengers e ai Supereroi Marvel. Saranno disponibili diversi ristoranti e bar con un menu ispirato a molte specialità di New York, con una gamma completa di pasti e bevande tematizzate per celebrare l’arte Marvel.  All’interno dell’albergo, inoltre, sarà esposta una delle più grandi collezioni Marvel al mondo con oltre 350 opere, di cui 50 esclusive e mai viste prima: una vera e propria collezione di arte contemporanea alla quale hanno contribuito oltre 110 artisti di fumetti e film Marvel.

In attesa di riaprire i cancelli della magia, Disneyland Paris ha lanciato per la prima volta una collana di otto podcast per raccontare tutti i segreti dei Parchi Disney, degli hotels a tema, delle iconiche attrazioni, dei ristoranti e tanto altro ancora. I podcast gratuiti sono disponibili sulle principali piattaforme: Spotify, Apple Podcasts e Google Podcasts.

In ottemperanza alle normative anti Covid e per garantire la massima sicurezza agli ospiti, la capienza giornaliera sarà limitata: per questo occorrerà registrarsi online: per garantirsi l‘accesso, gli ospiti che desiderano acquistare un biglietto o sono già in possesso di biglietti non datati o di un pass annuale, dovranno registrarsi sulla piattaforma prima dell’arrivo e prenotare il diritto all’ingresso ai Parchi Disney. Gli ospiti in possesso di un biglietto datato non hanno invece bisogno di registrarsi e il loro ingresso è garantito: nessun obbligo di registrazione anche chi ha prenotato un pacchetto soggiorno in un hotel Disney comprensivo dell’ingresso ai Parchi: per loro l’accesso è garantito per tutta la durata del soggiorno. All’interno del Parco tutti i visitatori con più di 6 anni dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina. Alcune esperienze come la “Parata Disney Stars on Parade” e lo spettacolo serale “Disney Illuminations” sono al momento rimandate e ritorneranno presto.

Per offrire agli ospiti maggiore flessibilità sono disponibili nuove condizioni di prenotazione che includono cancellazioni e modifiche senza penali (assicurazione e trasporto esclusi) per tutti i pacchetti soggiorno negli Hotel Disney in qualsiasi momento, fino a 7 giorni prima della data di arrivo e la possibilità di cancellare i biglietti datati fino a 3 giorni prima della data di arrivo.  La vendita dei biglietti d’ingresso in loco non sarà invece disponibile. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito Web del Parco www.disneylandparis.com.

Fonte : TgCom