Vimar Tab 5S Up, il videocitofono che telefona

Vimar Tab 5S Up è il videocitofono smart di ultima generazione: facile da utilizzare come un abituale device, grazie alla connessione wireless può effettuare e ricevere chiamate da 10 diversi utenti della casa

Videocitofono Vimar Tab 5S Up

Se da una parte abbiamo smartphone che acquisiscono di giorno in giorno nuove funzioni, dall’altra, abbiamo nuovi device, come il videocitofono, che imparano a telefonare o meglio, a comunicare con altri device. Il merito è di aziende come Vimar che da esperta di sistemi per la gestione dell’energia ha creato al suo interno, dal 1945 a oggi, una serie di divisioni capaci di rispondere alle nuove esigenze del cliente connesso.

Connessione wireless integrata

È il caso del videocitofono Vimar Tab 5S Up. Una denominazione arzigogolata che racchiude diverse funzioni, ma tutte molto immediate nel loro utilizzo. Tab 5S Up si comporta ovviamente come un videocitofono. Quindi trasmette le immagini che arrivano dall’unità esterna e viceversa. La sua innovazione principale è nella nuova dotazione del wi-fi integrato. Ciò consente al videocitofono smart di Vimar di effettuare chiamate attraverso la rinnovata app Video Door.

Una funzione che porta a diversi vantaggi. Ogni volta che un visitatore suona alla porta la chiamata sarà inoltrata direttamente sullo smartphone. Se ci si trova fuori casa e arriva il corriere, è possibile rispondere, aprire il cancello e farlo entrare per la consegna. Se ci si trova in giardino o sul terrazzo basta un tap sullo smartphone per aprire al proprio ospite.

[ ]

Inoltre, grazie all’App Video Door è possibile, da ognuno degli impianti gestiti, effettuare chiamate verso il dispositivo mobile associato e viceversa. Un dialogo immediato e diretto con la propria abitazione ma anche con i propri cari che, se hanno bisogno di un aiuto, possono chiamare sullo smartphone direttamente dal videocitofono. Non ultimo, se nella stessa abitazione sono installati due videocitofoni smart, questi possono dialogare tra di loro.

Infine, il videocitofono Tab 5S Up ha diverse altre funzioni da remoto. Se ci si trova fuori casa o in vacanza, per esempio, basta un solo tocco sul proprio dispositivo mobile per far partire l’irrigazione in giardino. Ma può anche aprire garage e porte, o accendere le luci del vialetto. Infine, è possibile visionare le immagini delle telecamere associate all’impianto o attivare quella del videocitofono, senza che qualcuno abbia suonato.

Le caratteristiche tecniche del videocitofono smart

Il videocitofono Tab 5S Up ha un display touch a colori da 5 pollici. L’interfaccia grafica per accedere alle diverse funzioni è user friendly. Si presenta come un menù con pagine a scorrimento proprio simile a uno smartphone. Sotto al display è presente una tastiera capacitiva con i comandi rapidi per le funzioni più frequenti. Sono identificati da icone intuitive con retroilluminazione a Led.

videocitofono smart Vimar | Tab 5S Upvideocitofono smart Vimar | Tab 5S Up

La rinnovata App Video Door è uno dei punti di forza di questo videocitofono smart.  In pochi passaggi, l’app permette di gestire facilmente e in totale sicurezza fino a 5 diversi impianti videocitofonici, che siano su tecnologia Due Fili Plus oppure Ip. Quello dell’abitazione principale, della casa di vacanza, dell’ufficio e di persone care, ad esempio. Le chiamate possono essere inoltrate dal videocitofono fino a 10 diversi utenti.

Data l’esperienza di Vimar nel campo dell’arredo relativo agli impianti elettrici, Tab 5S Up risulta avere una installazione molto flessibile. Sono tre le modalità per poter iniziare a usufruire dei suoi servigi. Si parte da quella classica a parete per chi ha già ristrutturato casa. Il device è fornito con una staffa dedicata che si adatta a diverse scatole presenti sul mercato. Prima però, è meglio verificare la compatibilità con un installatore di fiducia.

L’alternativa è utilizzare una scatola da incasso dedicata, sia per pareti leggere che in muratura. Questa soluzione offre la minima sporgenza dalla parete: solo 13,1 millimetri. Infine, la massima flessibilità con la versione da tavolo, grazie a un’apposita base.

Il videocitofono smart di Vimar può essere inserito anche in impianti già esistenti a condizione che siano Due Fili Plus. Tab 5S Up completa una gamma già ricca di posti interni videocitofonici che comprende le versioni Tab 7, Tab 7S, Tab 4,3” e Tab Free. Il suo costo è di 390 euro iva esclusa.

Fonte : Wired