Iachini polemico: “Il rigore per il Napoli? Rrahmani ha accentuato la trattenuta”

Vincendo 2-0 in casa della Fiorentina il Napoli ha fatto un grosso passo in avanti verso la qualificazione alla prossima Champions League. La squadra di Gattuso è salita a 76 punti e vincendo all’ultima giornata con il Verona sarebbe certa della qualificazione. L’episodio che ha spaccato in due la partita è stato il calcio di rigore assegnato con il VAR dall’arbitro Abisso per un fallo di Milenkovic su Rrahmani. Un episodio che ha fatto discutere e una decisione che non ha convinto il tecnico dei viola Beppe Iachini che parlando con DAZN al termine del match a proposito del fallo da rigore ha detto:

La maglia è appena appena trattenuta, forse è stato accentuato un po’ troppo il tuffo. Sono valutazioni arbitrali, ci dispiace perché è stato un episodio determinante. Ormai è passata, dobbiamo accettare questa decisione. Un vero peccato perché la squadra dal punto di vista difensivo stava concedendo poco.

Il fallo da rigore di Milenkovic su Rrahmani

In un weekend che ha generato molte discussioni a causa di decisioni arbitrali anche in Fiorentina-Napoli c’è stato un momento di grande tensione. Nei primi minuti del secondo tempo, il Napoli batte un calcio d’angolo. Sullo spiovente c’è il solito caos dell’area di rigore, Rrahmani si muove bene, ma viene braccato da Milenkovic che lo trattiene. La trattenuta c’è, sembra evidente. L’arbitro che è al VAR richiama Abisso che vede le immagini e assegna il rigore il Napoli. La decisione è corretta. Anche se il direttore di gara di Palermo decide di non estrarre il secondo giallo per il difensore serbo. Viene espulso però il portiere Dragowski, che era in panchina. Espulsione per proteste.

Fonte : Fanpage