Regina King torna ai fumetti dopo Watchmen: dirigerà il cinecomic Bitter Root!

Dopo aver strappato consensi nel mondo dei supereroi con Watchmen di Damon Lindelof e aver esordito alla regia con l’acclamato Quella notte a Miami, la star Regina King torna dietro alla macchina da presa con l’adattamento del fumetto Bitter Root.

Il film, che sarà scritto da Bryan Edward Hill e prodotto da Ryan Coogler, il cineasta dietro a Creed e Black Panther, è tratto dal fumetto omonimo ed è descritto come un film di mostri ambientato durante il vivace Rinascimento di Harlem del 1924. La storia, cui farà da sfondo il contesto di discriminazione razziale, segue una famiglia di cacciatori di mostri impegnati ad affrontare un male inimmaginabile che rischia di distruggere New York City. I Sangery, i protagonisti del racconto, hanno cacciato i mostri e curato coloro che sono stati infettati da una forza soprannaturale che si nutre dei pregiudizi dell’epoca, trasformando gli umani in esseri abominevoli. Sebbene molti membri della dinastia siano morti durante l’adempimento del loro dovere, i membri della famiglia sopravvissuti oggi hanno la scelta non invidiabile di salvare o uccidere le creature nella speranza di contrastare un’invasione.

Regina King è al momento una delle attrici più celebri di tutta Hollywood, avendo vinto in pochi anni un Oscar e un Golden Globe per il suo ruolo di supporto nel film drammatico di Barry Jenkins If Beale Street Could Talk, quattro Emmy per il suo lavoro su American Crime, Seven Seconds e Watchmen, e ottenuto tre nomination agli Oscar 2021 con Una notte a Miami, film d’esordio alla regia che le è valso anche una nomination ai Golden Globe come miglior regista.

Cosa ne pensate del suo prossimo progetto? Conoscete il fumetto originale? Ditecelo nei commenti!

Fonte : Everyeye