Levante-Barcellona 3-3

Quando mancavano pochi minuti al fischio finale, la sfida di oggi ha vissuto l’ultima, intensa emozione di giornata. Un gol segnato da León ha salvato il Levante dalla sconfitta. E’ stata una partita tiratissima quella giocata contro il Barcellona. La sfida è rimasta in bilico fino all’ultimo minuto con un assedio finale che ci ha regalato un pirotecnico pareggio per 3-3.

E’ stata una partita dalle mille emozioni, con il Barcellona che ha chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti grazie ai gol di Lionel Messi al 25° e di Pedri al 34°. Nella ripresa reazione del Levante che ha accorciato le distanze con Gonzalo Meleroal 57°. Il gol di José Luis Morales (al minuto 59) ha ristabilito la parità , prima che il Barcellona passasse nuovamente in vantaggio al 64° con il 3-2 di Ousmane Dembélé. Ma le emozioni non sono finite perchè la rete di León ha fissato il punteggio sul 3-3, risultato con cui si è chiuso un match avvincente.

Nel Levante determinanti gli assist forniti da Toño, Jorge Miramón e Roger Martí in occasione delle reti.

Nonostante il pareggio, il Barcellona ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%) e ha avuto un numero maggiore di tiri totali (17-16). Il Levante, invece, ha battuto più calci d’angolo (8-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (554-327): si sono distinti Clément Lenglet (72), Gerard Piqué (68) e Jordi Alba (68). Per i padroni di casa, Rúben Vezo è stato il giocatore più preciso con 47 passaggi riusciti.

José Luis Morales è stato il giocatore che ha tirato di più per il Levante: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Barcellona è stato Lionel Messi a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Levante, il centrocampista Melero pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (4 ma si contano anche 5 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila del Barcellona, si è distinto il centrocampista Dembélé che, con 7 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (61%).

Levante: A.Fernández, Rúben Vezo, Toño, Ó.Duarte, J.Miramón, G.Melero, J.de Frutos, Rober Pier, E.Bardhi, R.Martí, J.Morales (Cap.). All: Paco López
A disposizione: Son, R.Rochina, C.Clerc, S.Postigo, Coke, Dani Gómez, G.Kochorashvili, A.Cantero, M.Malsa, D.Cárdenas, S.León, C.Doukouré.
Cambi: D.Gómez Alcón <-> E.Bardhi (61′), M.Malsa <-> Ó.Duarte (61′), J.Andújar Moreno <-> J.Miramón (75′), S.León <-> R.Martí (75′)

Barcellona: M.ter Stegen, R.Araujo, G.Piqué, C.Lenglet, S.Busquets, O.Dembélé, J.Alba, Pedri, Frenkie de Jong, L.Messi (Cap.), A.Griezmann. All: Ronald Koeman
A disposizione: Trincão, S.Dest, M.Braithwaite, Ilaix Moriba, S.Umtiti, Neto, Ó.Mingueza, Riqui Puig, M.Pjanic, S.Roberto, J.Firpo, A.Tenas.
Cambi: S.Roberto <-> R.Araujo (45′), Ó.Mingueza <-> P.González (74′), M.Braithwaite <-> A.Griezmann (81′), S.Dest <-> O.Dembélé (82′)

Reti: 25′ Messi (Barcellona), 34′ Pedri (Barcellona), 57′ Melero (Levante), 59′ Morales (Levante), 64′ Dembélé (Barcellona), 83′ León (Levante).
Ammonizioni: J.de Frutos, J.Morales, F.de Jong, C.Lenglet

Stadio: Ciutat de Valencia
Arbitro: José Luis Munuera Montero

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport