Rifkin’s Festival sarà l’ultimo film di Woody Allen? Le sue parole non fanno ben sperare

Oggi nelle sale italiane esce Rifkin’s Festival, il nuovo film scritto e diretto da Woody Allen e ambientato durante il festival cinematografico di San Sebastian, che si svolge ogni anno nella città dei paesi Bachi.

Come noto, a causa dell’ostracismo risorto nei confronti dell’autore da qualche anno a questa parte, nonostante sia stato già indagato e dichiarato innocente decenni fa, la carriera di Woody Allen non sta attraversando un grande periodo negli Stati Uniti: anche per questo motivo Rifkin’s Festival p ambientato in Spagna ma cosa riserverà il futuro al regista?

Allen, un soldatino infaticabile dell’industria del cinema giunto al suo cinquantesimo film, qualche tempo fa confessava di avere già pronta una nuova sceneggiatura, ma a causa della pandemia di coronavirus Rifkin’s Festival potrebbe essere il suo ultimo film: le riprese del progetto inedito sarebbero infatti dovute partire a Parigi (l’ambientazione, unico dettaglio noto sulla storia) nell’estate 2020, ma ovviamente sono state rinviate.

All’epoca Allen, oggi 85enne, dichiarò: “Ho 84 anni, presto morirò. Potrei anche scrivere la miglior sceneggiatura del mondo, ma se nessuno può produrre il film e non c’è un posto dove proiettarlo… non sono molto incoraggiato. Solitamente finivo una sceneggiatura, la toglievo dalla macchina da scrivere, andavo dal mio produttore per preparare il budget, sceglievamo il cast e iniziavamo a girare. Ho fatto questa cosa per anni, sempre allo stesso modo, un processo semplice. Ma ora non funziona più: cosa ci posso fare? Oggi le persone sono contente di stare a casa, pensano che sia bello fare cena e vedersi un film sul proprio megaschermo col dolby surround. Ma io non voglio fare film per la televisione, quindi potrei semplicemente decidere di smettere di fare cinema. Dovevo girare il nuovo film a Parigi, ma il virus ha posto fine a quei piani“.

In attesa di entrare nei cinema per Rifkin’s Festival, ecco cinque film di Woody Allen da riscoprire.

Fonte : Everyeye