Chelsea-Real Madrid, Zidane: “I Blues hanno meritato la finale. Futuro? Ora non ci penso”

Nulla da fare per il Real Madrid: dopo l’1-1 della gara di andata, nella semifinale di ritorno di Champions League i Blancos sono stati battuti 2-0 dal Chelsea a Stamford Bridge. Delusione per Zinedine Zidane, che deve quindi rinunciare al sogno di giocare la finale contro il Manchester City di Pep Guardiola. Intervenuto nel postpartita a Sky Sport, l’allenatore del Real ha comunque riconosciuto la superiorità degli avversari: “Penso che il Chelsea ha giocato una bella partita – ha detto Zidane -, la loro vittoria è meritata perché hanno giocato meglio in queste due gare, soprattuto oggi. Noi abbiamo avuto due occasioni all’inizio ma non le abbiamo concretizzate, quindi poi è diventato tutto più difficile. Comunque bisogna dire che in queste due partite loro hanno meritato”.

“Complimenti comunque ai miei giocatori. Ora non penso al futuro”

Zizou, in ogni caso, si è complimentato con i suoi giocatori per il cammino europeo: “Ovviamente ora non posso essere contento, era una semifinale di Champions e a noi è mancato qualcosa. Ma non cerchiamo scuse, penso che loro hanno meritato la vittoria e basta, il calcio è così. Sono comunque contento di quello che abbiamo fatto in Champions fino ad ora, abbiamo avuto parecchie difficoltà e molti infortuni, quindi sono contento di quello che hanno fatto i miei giocatori”. Nessuna indicazione, infine, sul futuro: “Per ora penso solo a ciò che siamo oggi e alla prossima partita della Liga – ha concluso l’allenatore del Real Madrid -, mancano quattro gare alla fine e per noi è molto importante”.

Fonte : Sky Sport