Lexus UX 300e, la prova su strada del crossover elettrico giapponese

La prima elettrica pura del gruppo Toyota in Europa soddisfa per qualità dinamiche e comfort di bordo

Abbiamo provato sulle strade e autostrade della Lombardia il crossover Lexus UX 300e nella sua versione completamente elettrica. A due anni della versione full hybrid, il compatto giapponese rappresenta il primo veicolo a batteria sia di Lexus che di tutto il gruppo Toyota.

Il powertrain full electric

Il nuovo motore elettrico ad alte prestazioni da 150 kilowatt pari a 204 cavalli di UX 300e fornisce un’accelerazione lineare e istantanea coprendo lo stacco 0-100 chilometri orari in 7,5 secondi. Mentre la velocità è limitata a 160 chilometri all’ora. Il nuovo UX 300e è alimentato da un pacco batterie agli ioni di lito ad alta capacità da 54,3 kilowattora. Si trova sotto il pavimento dell’abitacolo e dei sedili posteriori. La batteria di UX 300e è stata accuratamente dimensionata per soddisfare le esigenze di una mobilità a medio raggio.

Le prove dinamiche testate WLTP gli attribuiscono 315 chilometri di autonomia. Ma questa varia molto a seconda di diversi fattori. A incidere negativamente è la temperatura esterna troppo alta o troppo bassa. Le batterie sono dotate di un sistema di gestione della temperatura che opera a basse e alte temperature ambiente. Inoltre, per evitare di accendere spesso il riscaldamento –quindi consumare più energia– i sedili e il volante sono tutti elettro-riscaldati.

Il powertrain elettrico di Lexus UX 300e

Ma i consumi dipendono soprattuto dallo stile di guida. L’acceleratore della UX 300e regala molte soddisfazioni. Il burnout delle ruote anteriori è davvero è all’ordine del giorno con il sistema di controllo disinserito. A calmierarne i consumi interviene la funzione Eco. A lei il merito di ridurre la potenza erogata e di abbassare i consumi del riscaldamento. Il posizionamento intelligente della batteria consente inoltre di abbassare il baricentro dell’auto, creando 47 litri di spazio aggiuntivo per i bagagli rispetto a UX 250h. Si ricorda che Lexus UX 300e offre un’estensione di garanzia gratuita di 10 anni o fino a 1.000.000 di chilometri.

Verso una nuova connettività

La prima vera notizia legata alla sua connettività è la presenza di Android Auto e Apple CarPlay. UX 300e ha una postazione per la ricarica wireless dello smartphone, ma i due applicativi funzionano solo con il cavo USB. Come molte altre case automobilistiche, anche Lexus trasmette sull’head-up display esclusivamente le informazioni del navigatore di bordo. Le indicazioni di Google Maps o di Waze, ad esempio, sono visibili solo attraverso il grande display centrale da 10,3 pollici.

Leuxs UX 300e offre la più recente tecnologia Lexus di connessione auto gestita tramite l’applicazione LexusLink. Un’app che consente di controllare lo stato di carica della batteria e l’autonomia di guida. Sono inclusi anche controlli di ricarica, come la funzione timer per informare il proprietario quando il veicolo sarà completamente carico o per programmare la ricarica in base a quando il veicolo dovrebbe essere guidato successivamente. L’applicazione consente inoltre di controllare a distanza varie funzioni come l’aria condizionata e gli sbrinatori dei finestrini.

La piena compatibilità del sistema Android Auto e Apple carPlay di Lexus UX 300eLa piena compatibilità del sistema Android Auto e Apple carPlay di Lexus UX 300e

I dettagli che fanno la differenza

UX 300e può montare pneumatici da 18 e da 17 pollici. I primi sono molto belli esteticamente e mettono in evidenza la qualità e la silenziosità dell’auto elettrica. I pneumatici da 17 pollici, invece, offrono il più basso coefficiente di resistenza al rotolamento rispetto a pneumatici simili. Forniscono sia un’elevata reattività che eccellenti prestazioni in termini di rumorosità e vibrazioni. Tutto ciò contribuisce a dare alla vettura una maggiore autonomia.

Su questa versione elettrica è stato eseguito un eccellente lavoro per ridurre al minimo l’NVH, cioè il rumore, le vibrazioni e l’asperità del terreno. Per eliminare i disturbi esterni sono state aggiunte coperture sotto il pavimento e rivestimenti dei parafanghi. Ciò riduce la quantità di rumore causato dal contatto con piccoli sassi, sporco, acqua e asfalto. Per aumentare il senso di tranquillità, uno smorzatore sul cruscotto riduce ulteriormente i livelli di rumorosità dell’abitacolo.

Gli pneumatici da 17 pollici di Lexus UX 300eGli pneumatici da 17 pollici di Lexus UX 300e

Come molte vetture di livello premium anche Lexus UX 300e ha una serie telecamere poste sui lati e sul posteriore per agevolare le manovre. La funzionalità studiata da Lexus è particolarmente ragguardevole perché le telecamere laterali, che donano una visuale da lato a lato, si azionano non appena ci si avvicina troppo a un ostacolo. Anche in carreggiata, si azionano non appena ci si avvicina alla macchina che precede.

Tecnologia di ricarica

Uno sportellino per carica AC (corrente alternata) è presente in maniera discreta nella fiancata destra di UX 300e. Grazie al caricabatterie da 6,6 kilowatt questa presa permette di ricaricare completamente attraverso la wallbox o una colonnina pubblica da 32 ampere in un minimo di 8 ore. Dalla rete domestica ne servono almeno 24.

La Wallbox per la ricarica in corrente alternata di Lexus UX 300eLa wallbox per la ricarica in corrente alternata di Lexus UX 300e

Lo sportello per la carica rapida DC (corrente continua) si trova sul lato sinistro. Ipotizzando una fast charge da 50 kilowatt è possibile ricaricare fino all’80 per cento della batteria in circa 50 minuti. Le prese di ricarica AC e DC sono dotate di uno sportellino di tipo push-open, che li rende facili da aprire. È inoltre presente un’illuminazione nella zona della presa per aiutare i clienti a caricare durante la notte e un sistema di blocco del coperchio del caricatore impedisce l’apertura e la manomissione da parte di terzi.

Gamma e prezzi

La gamma UX 300e si articola in 2 allestimenti: Premium e Luxury. I colori disponibili sono 11 a cui possono abbinarsi interni in pelle Nero, Ocra o il nuovo Cobalto. I prezzi di listino partono da 57.000 euro per la versione Premium fino ai 61.000 euro della versione Luxury. Prezzi che grazie agli Ecoincentivi Statali, in caso di permuta o rottamazione, scendono rispettivamente a 46.500 euro per la Premium e 50.500 euro per la Luxury.

Fonte : Wired