Eurolega, l’Olimpia Milano batte il Bayern Monaco 80-69 e porta la serie sul 2-0

Match point per Milano. L’Olimpia concede il bis in Gara-2 contro il Bayern (80-69) e mercoledì 28 aprile in Baviera avrà la possibilità di staccare il pass per le Final Four di Eurolega per la prima volta dopo 29 anni. Una vittoria autorevole per Milano, ormai a un passo da un sogno cullato per tutta la stagione. Il Bayern di Trinchieri (espulso) ora non può più perdere nelle prossime tre gare della serie. Finale ad alta tensione con un battibecco tra Lucic e Punter, divisi dalla saggezza di Hines. Milano sfrutta i fantasmi del Bayern in avvio e costruisce con la coppia Punter (20) e Delaney (9) un parziale di 20-0 (20-5 al 7′) con cui dà un’impronta chiara alla gara. LeDay (10 e 7 rimbalzi) e Shields (12) permettono l’allungo fino al +22 (40-18) prima di una reazione del Bayern con Reynolds e dopo l’intervallo con Baldwin (23, 6 rimbalzi e 6 assist) fino al 55-49. Trinchieri è una furia e viene espulso per doppio tecnico. È la resa del Bayern che si piega alle frustate di Rodriguez (13) e non rientra più dalla doppia cifra di svantaggio. Nella storia dell’Eurolega moderna nessuna squadra ha mai ribaltato lo 0-2. Milano adesso vede le Final Four.

Fonte : Sky Sport