KISS, in lavorazione il biopic sulla storia della band! Si chiamerà “Shout It Out Loud” e sarà diretto dal regista di Pirati Dei Caraibi

Dopo Queen, Elton John e Mötley Crüe anche i KISS presto avranno il loro biopic ufficiale curato dagli stessi Gene Simmons e Paul Stanley.
Secondo alcune fonti, riprese poi direttamente sui canali ufficiali della band, lo storico gruppo formato a New York nel 1973 avrà presto il suo film che racconterà quasi 50 anni di storia di uno dei fenomeni più importanti nella cultura rock. 
Secondo alcune fonti molto attendibili, Netflix starebbe concludendo un accordo sulla produzione e distribuzione del film che sarà diretto dal regista norvegese Joachim Rønning (Maleficent: Mistress of Evil e Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar). La sceneggiatura è stata scritta da Ole Sanders e una prima bozza del film è stata curata da William Blake Herron (The Bourne Identity). Il film sarà coprodotto dalla Atmosphere Entertainment del produttore Mark Canton e dalla Universal Music Group.

Secondo quanto riportato i fondatori della band Gene Simmons e Paul Stanley saranno strettamente coinvolti nella realizzazione del progetto che avrà il nome di “Shout It Out Loud“. Il film, prodotto anche dai due leader e dal loro storico manager Doc McGhee, racconterà la crescita dei due rocker nel quartiere del Queens a New York, mostrerà il loro avvicinamento, l’inizio della loro improbabile amicizia e la formazione della loro band che cercheranno in tutti i modi di portare in cima all’Olimpo del rock da stadio. 

Non sono ancora stati resi noti i nomi degli attori che interpreteranno i membri della band (sono stati molteplici i cambi di formazione nella storia dei KISS) ma sembra che i KISS stiano lavorando al progetto già da molto tempo. Più di un anno fa infatti il chitarrista Tommy Thayer aveva dichiarato che la band era impegnata nella realizzazione di documentario “definitivo” che avrebbe incluso anche alcuni contributi e video inviati dai fan dal gruppo da tutto il mondo.

Infine, secondo quanto riportato dalle fonti, sembra che la band e Netflix potrebbero pubblicare il film entro il 2023, in concomitanza con la fine dell’End Of The Road World Tour e l’inizio dei festeggiamenti per i 50 anni dalla fondazione del gruppo.

Non è la prima volta che Netflix si interessa e produce film dedicati alla storia dei grandi gruppi del rock. Dopo il successo di The Dirt nei prossimi mesi dovrebbe essere girato che il biopic dedicato alla storia di Joey Ramone e basato sul romanzo scritto dal fratello Mickey Leigh dal titolo I slept with Joey Ramone. Ironia della sorte in questo ultimo film ad impersonare il leader della band punk americana sarà l’attore Pete Davidson, che nel biopic dedicato alla storia dei Mötley Crüe interpretava Tom Zutaut, il celebre A&R della band di Tommy Lee.

Fonte : Virgin Radio