ll Cagliari riapre la corsa salvezza: fino a Genoa e Fiorentina c’è rischio retrocessione

Il campionato è apertissimo. C’è lotta per i posti in Champions e c’è una grandissima lotta per non retrocedere che coinvolge moltissime squadre. Il successo del Cagliari in casa dell’Udinese rimette in bilico anche una serie di compagini che si potevano considerare quasi al sicuro. E proprio i sardi in queste ultime sei giornate daranno vita a tre scontri diretti.

Il balzo del Cagliari: 6 punti in 2 partite

Al 91′ di Cagliari-Parma i rossoblu erano con un piede e mezzo in Serie B, erano sotto 2-3 in casa. Poi succede l’incredibile. Due gol in tre minuti, un 4-3 memorabile che ha dato forza e convinzione ai rossoblu che si sono imposti di misura in casa dell’Udinese. L’1-0 Joao Pedro lo aveva realizzato già nel primo tempo, ma l’arbitro lo ha annullato, poi su rigore nel finale è stato perfetto. Tre punti d’oro che portano il Cagliari a quota 28. I sardi sono sempre terzultimi, ma ora hanno la possibilità di essere padroni del proprio destino e mettono pressione a una serie di squadre che ora non dormono sonni tranquilli.

Pareggi per Torino e Benevento

Il Cagliari è a 28 punti ed è a tre lunghezze da Torino, Benevento che sono a 31 punti e che fino a pochi giorni fa parevano quasi tranquilli. I granata hanno ottenuto un punto d’oro a Bologna, grazie alla prodezza di Mandragora. Mentre non sono bastati i gol di Viola e Lapadula per vincere in casa del Genoa.

Spezia, Genoa e Fiorentina

Anche lo Spezia ha ottenuto un punto, che ha strappato all’Inter giocando una grande partita. I liguri sono a quota 33 come Genoa e Fiorentina che non possono sentirsi affatto tranquille. I Grifoni hanno ottenuto solo un punto nelle ultime tre partite, mentre i viola trascinati da Vlahovic hanno vinto a Verona ma ora aspettano la Juventus, che insegue un posto in Champions e non può sbagliare.

La classifica delle squadre che lottano per non retrocedere: Crotone 15, Parma 20, Cagliari 28; Torino 31, Benevento 31, Spezia 33, Genoa 33, Fiorentina.

Fonte : Fanpage