Ricarica “on demand”: il futuro della mobilità urbana corre sul filo dell’innovazione

Il mondo va avanti e l’automotive lo segue a ruota. Oggi il vero trend del mercato dell’auto è sicuramente l’elettrificazione, in tutte le sue varianti e sfaccettature. E se da un lato, a sostegno di questa transizione sostenibile, ci sono incentivi statali che favoriscono l’acquisto di vetture ibride o elettriche, dall’altro anche le case costruttrici e, di conseguenza, le concessionarie si stanno adeguando, contribuendo con il lancio di nuovi modelli in versione full electric.

Eppure, l’elettrico, fino a oggi, è sempre stato caratterizzato da un grosso limite: le infrastrutture di ricarica pubbliche non sono ancora presenti in modo così capillare come dovrebbero sul territorio. La conseguenza è un ancora troppo cauto “avvicinamento” degli automobilisti a questa tipologia d’auto, proprio a causa delle difficoltà nell’approvvigionamento di “carburante”.

Fino a oggi, dicevamo, perché ora le cose stanno decisamente cambiando. L’innovazione in questo ambito, prima concentrata maggiormente sul costante miglioramento del sistema di elettrificazione delle vetture, adesso si sta spostando sulle modalità di ricarica, pubbliche e private, con lo sviluppo di nuove soluzioni sempre più smart e, per questo, apprezzate dagli automobilisti.

L’ultima trovata a riguardo è la cosiddetta ricarica “on demand”. Di che si tratta? Non è nient’altro che una ricarica di livello “fast charger” ricevuta a domicilio, eseguita tramite e-van a zero emissioni. Con l’apposita app si può, quindi, richiedere una ricarica veloce scegliendo dove e quando essere raggiunti dal sistema di ricarica mobile.

La soluzione è di E-GAP, primo operatore di ricarica mobile, on demand e sostenibile per auto elettriche in Europa, che opera nel mercato italiano dal 2019 ed ha adesso avviato una partnership d’eccezione, con la concessionaria Audi-L’Automobile Roma del Gruppo L’Automobile, presente a Roma e Latina.

Non nuova nell’offrire sempre soluzioni innovative ai propri clienti, Audi-L’Automobile Roma, ha accolto con entusiasmo questa nuova opportunità di coniugare sostenibilità ambientale e maggiore serenità della clientela, decidendo di offrire per i primi sei mesi dall’acquisto, la possibilità di ricarica “on demand” FAST fino a 50kW su tutte le vetture Audi della “serie e-tron”, elettriche al 100%. Sarà, dunque, possibile usufruirne acquistando i seguenti modelli: e-tron, e-tron Sportback, e-tron GT quattro, RS e-tron GT e la nuovissima Audi Q4.

Grazie a questa collaborazione, quindi, in un colpo solo, Audi-L’Automobile Roma contribuisce a incentivare la diffusione di vetture a zero emissioni e ad andare, ancora una volta, incontro sempre tempestivamente (e anzi, addirittura anticipandole) alle esigenze degli automobilisti e alle nuove tendenze della moderna mobilità urbana.

Oggi, dunque, grazie ad Audi-L’Automobile Roma, scegliere una Audi completamente elettrica significa poter finalmente gestire in piena serenità, flessibilità e autonomia le proprie ricariche con un sistema semplice, affidabile e tempestivo.

Un problema risolto, insomma, soprattutto in una città come Roma dove, tra centro storico e vincoli architettonici, trovare una stazione di ricarica è sempre stato complicato.

Fonte : Roma Today