Morto Jim Steinman, collaboratore di Meat Loaf e autore di Total eclipse of the heart

Tra i lavori del compositore e produttore spiccano l’iconico disco di Meat Leaf e brani per Celine Dion e Bonnie Tyler

Si è spento a settantatré anni Jim Steinman, firma musicale che ha attraversato decenni di storia della discografia. Il compositore e produttore ha lavorato a brani e album di successo internazionale, tra questi il disco Bat Out of Hell di Meat Leaf.

Jim Steinman, da Meat Leaf a Celine Dion

Joey Ramone, 20 anni fa la scomparsa: chi era l’icona del punk rock

 

Una vita in nome della musica, di cui ne ha rivoluzionato il corso divenendone una figura di spicco destinata a influenzarla per sempre. Jim Steinman nasce il 1° novembre 1947, la passione per le sette note guida il suo percorso e verso la fine degli anni ’60 il nome inizia a farsi strada nel mondo.

Negli anni James Richard Steinman, questo il nome all’anagrafe, conquista velocemente un posto come figura di riferimento. Autore, compositore, produttore e musicista, il talento di Jim Steinman è sotto gli occhi di tutti.

Il 1977 è l’anno dell’uscita dell’album Bat Out of Hell di Meat Leaf, il successo è inarrestabile. Il disco vanta la presenza di Jim Steinman come compositore dell’interno lavoro che si rivela un successo planetario divenendo uno degli album più venduti nella storia, basti infatti pensare che le copie superano quota quattordici milioni soltanto negli Stati Uniti d’America.

Nel corso degli anni Jim Steinman lavora con alcuni dei nomi più celebri a livello mondiale, tra le sue composizioni troviamo Total Eclipse of the Heart e Holding Out for a Hero, brani iconici di Bonnie Tyler.

Tra gli artisti con cui la colonna della musica collabora spiccano anche Take That, Boyzone e Celine Dion (FOTO), per quest’ultima firma alcuni brani dell’album Falling into You, disco in grado di vendere oltre trenta milioni di copie al mondo.

Fonte : Sky Tg24