The Suicide Squad, James Gunn conferma la conclusione definitiva dei lavori

Nonostante manchino quasi quattro mesi all’uscita di The Suicide Squad, James Gunn ha confermato ufficialmente che i lavori per il film sono ufficialmente conclusi. Il regista di Guardiani della Galassia ha dichiarato su Twitter che finalmente tutto quanto concerne i dettagli sul film sono stati terminati e ora non resta che attenderne l’uscita.

“A proposito, abbiamo completamente terminato il film questa settimana, effetti grafici e tutto il resto. Non vedo l’ora che lo vediate” ha scritto Gunn.
Il regista ha risposto a diverse domande dei fan, in particolare sulla post-produzione di The Suicide Squad.

“La cosa più insolita è che non abbiamo fatto una singola ripresa di pickup o riprese in post-produzione. Al di fuori di Chris Nolan, questo non accade quasi mai, se non del tutto, nei film di supereroi… Non c’è più nient’altro da fare per me, a parte marketing e merchandising, facendo pubblicità e aspettando che il mondo guarisca solo un po’ di più in maniera tale che il numero maggiore di persone possa vederlo in sicurezza al cinema, dove dovrebbe essere visto” ha dichiarato il regista.
James Gunn ha rivelato che in The Suicide Squad moriranno molti protagonisti, ovviamente senza indicare quali personaggi sono deputati ad una triste fine nella trama del film.
Inoltre il regista ha confermato che ‘il film è mio al 100%’, senza intromissioni artistiche da parte della produzione.
The Suicide Squad ha avuto fortuna, visto che le riprese si sono concluse poco prima che scoppiasse la pandemia, dando modo al team di lavorare successivamente soltanto agli effetti grafici.

Scoprite la nostra analisi del trailer di The Suicide Squad, nuova versione del film DC con la regia di James Gunn.

Fonte : Everyeye