Sinner batte Gerasimov a Barcellona: agli ottavi ancora contro Bautista Agut

Tutto come da pronostico nel secondo turno dell’ATP 500 di Barcellona. Jannik Sinner ha battuto in due set Egor Gerasimov, conquistando così il pass per gli ottavi di finale del torneo in corso di svolgimento sulla terra rossa del Real Club de Tenis Barcelona. Prova di forza per il talento azzurro, 11a testa di serie del seeding, che ora sfiderà ancora una volta Roberto Bautista Agut. Si tratta del terzo incrocio in pochi mesi tra i due giocatori.

6-3, 6-2, questo il risultato con cui Jannik Sinner si è sbarazzato di Egor Gerasimov nell’incontro valido per i sedicesimi di finale dell’ATP 500 di Barcellona. Il 19enne, che aveva approfittato di un bye al primo turno, non ha avuto difficoltà a superare il 77° giocatore al mondo che aveva esordito con un successo sul francese Tsonga. Prova di forza dell’azzurro che ha concesso pochissimo al suo avversario, al quale ha strappato il servizio in due occasioni nella prima partita, vanificandone i tentativi di break nella seconda. Alla fine è arrivata una vittoria che alimenta le buone sensazioni di Sinner, che nella giornata di giovedì dovrà vedersela contro un giocatore che conosce molto bene.

In programma infatti agli ottavi c’è la sfida tra Jannik Sinner e l’esperto Roberto Bautista Agut. Quest’ultimo ha già incrociato la racchetta in due occasioni con l’italiano, tutte in questo 2021. Il 19enne rappresenta una vera e propria bestia nera per il numero 11 della classifica ATP e 5a testa di serie del seeding che oggi ha vinto il suo match contro il connazionale Andujar. Sinner si è imposto sia nel torneo di Dubai, che in occasione del Masters di Miami, in due match tiratissimi. Nonostante la maggiore esperienza dello spagnolo, il 19enne ha fatto valere la sua maggiore freschezza e il suo notevole talento.

Fonte : Fanpage