Apple, evento Spring Loaded. Nuovi iMac colorati, arrivano gli AirTag

Per Apple è il primo evento del 2021 questo “Spring Loaded”, trasmesso in streaming. E l’inroduzione è assolutamente green e primaverile, con Tim Cook che camminando per i sentieri dell’Apple Park, snocciola i progressi dell’azienda in termini di politica ambientale e neutralità carbonica. Ma arriva subito un focus sui servizi, il programma familiare per la carta di credito Apple Card, e la nuova app per i Podcast, diventati un punto chiave dell’esperienza digitale contemporanea. E poi, un nuovo colore per l’iPhone 12, un viola lavanda. Un’introduzione assolutamente “primaverile” in linea col titolo dell’evento. Ma è già tempo di un nuovo prodotto, gli AirTag.

AirTag. Una delle parole chiave di Apple in questi anni è Ultra Wide Band, un sistema di interconnettività tra dispositivi che di fatto genera una sub-rete mondiale in cui “vivono” tutti i device della Mela. Così oggi arrivano questi AirTag, dei “bottoni” agganciabili a qualsiasi oggetto, che rivelano istantaneamente dove questo si trovi, utilizzando l’app “Dov’è” su iPhone, iPad e Mac. Quindi si va dallo scenario più classico, un AirTag agganciato sulle chiavi di casa, fino a quasiasi tipo di oggetto o veicolo. Grazie alla tecnologia Precision FInding, gli Airtag diventano qualcosa di simile alle “Ragnospie” di Spider-Man, e un salto generazionale rispetto a prodotti concorrenti dello stesso tipo (ce ne sono già in commercio da qualche anno) per precisione della geolocalizzazione grazie alla Ultra Wide Band e alla batteria.

Apple Tv. Novità anche per quello che solo qualche anno fa era poco più di un gioco per Apple, ed è oggi invece un prodotto/servizio chiave: Apple Tv e Tv+, il servizio streaming che con produzioni come Ted Lasso e For all Manking ha già diverse hit nel suo bouquet. E il vento di primavera arriva anche sul device Apple Tv 4K, che ora ha un chip A12 Bionic, e può riprodurre i contenuti girati in Dolby Vision su iPhone 12 Pro. Cambia anche il telecomando, uno dei punti deboli della precedente generazione, con più controlli. Sembra molto interessante la nuova opzione di calibrazione del colore su schermo Tv utilizzando l’iPhone e il suo sensore di luminosità.

iMac M1 (e colorati). Una nuova generazione attesa da anni, dal 2012. E arriva oggi: i nuovi iMac sono stati completamente riprogettati all’esterno e ovviamente all’interno, partendo dal chip M1. L’iMac 2021 è un 24 pollici

Fonte : Repubblica