Si alza il sipario sugli Europei di Basilea. L’Italia a caccia di medaglie e dei pass per Tokyo

Vanessa FerrariSi alza il sipario sulla nona edizione del Campionato Europeo di ginnastica artistica maschile e femminile con vista su Tokyo 2020.

Nella rassegna che prenderà il via domani e si svolgerà fino a domenica nella St. Jakobshalle di Basilea (Svizzera), l’Italia schiererà Vanessa Ferrari (Esercito Italiano), Alice D’Amato, Martina Maggio, Giorgia Villa, Carlo Macchini (tutti componenti del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato), Nicola Bartolini (Pro Patria Bustese), Lorenzo Minh CasaIi (Giovanile Ancona), Edoardo De Rosa (Ares Cinisello), Salvatore Maresca (Ginnastica Salerno) e Stefano Patron (Spes Mestre). La prima giornata di gare prrevede la qualificazione dell’All around femminile e proseguirà con quella maschile e con le tre giornate dedicate alle finali.

È la quinta volta che la Svizzera ospita i Campionati continentali dei grandi attrezzi: il primo a Berna nel 1975, poi a Losanna nel 1990 e nel 2008 e, più recentemente, nel 2016 a Berna. 38 Federazioni, con un totale di 268 ginnasti – 109 donne e 159 uomini – si ritroveranno, quindi, nel palazzetto dello sport di St. Jakobs-Strasse, chiuso al pubblico nel rispetto di tutte le norme anti-covid, per conquistare non solo i titoli continentali in palio ma anche i quatto pass olimpici in palio per i Giochi giapponesi: due nell’All around maschile e altrettanti nel femminile. Ogni nazione ha potuto iscrivere 6 ginnasti e 4 ginnaste (foto Simone Ferraro/FGI).

I 24 miglior atleti nella gara di qualificazione – fase che decreterà anche le carte olimpiche non nominative – accederanno alla Finale All-Around, con un massimo di 2 ginnasti per nazione. Gli otto miglior specialisti della qualificazione gareggeranno anche nelle final eight per attrezzo del fine settimana, sempre con un massimo di due ginnasti per Federazione.

PROGRAMMA GARE 

Mercoledì 21 aprile
10:00 – 12:00 Qualificazioni femminili – 1ª suddivisione
13:30 – 15:30 Qualificazioni femminili – 2ª suddivisione
16:00 – 18:00 Qualificazioni femminili – 3ª suddivisione
18:30 – 20:30 Qualificazioni femminili – 4ª suddivisione

Giovedì 22 aprile
10:00 – 12:40 Qualificazioni maschili – 1ª suddivisione
14:00 – 16:40 Qualificazioni maschili – 2ª suddivisione
17:00 – 19:40 Qualificazioni maschili – 3ª suddivisione

Venerdì 23 aprile
13:30 – 15:30 Finale All-around femminile
17:00 – 19:45 Finale All-around maschile

Sabato 24 aprile
13:30 – 14:10 Finale per attrezzo: corpo libero maschile
14:10 – 15:10 Finali per attrezzo: volteggio femminile e cavallo con maniglie
15:10 – 16:10 Finali per attrezzo: parallele asimmetriche e anelli

Domenica 25 aprile
13:00 – 14:00 Finali per attrezzo: trave e volteggio maschile
14:00 – 15:00 Finali per attrezzo: corpo libero femminile e parallele pari
15:00 – 15:40 Finale per attrezzo: sbarra

Fonte : Coni