Bracconiere calpestato e ucciso dagli elefanti

Redazione 19 aprile 2021 21:11

Calpestato a morte da un branco di elefanti mentre stava esplorando la zona per dare la caccia ai rinoceronti. E’ morto così un uomo mentre era in compagnia di altri 2 intenti a dare la caccia ad animali in modo del tutto illegale. Ad un certo punto i tre uomini sono stati sorpresi da un branco di elefanti che li ha investiti. Ad avere la peggio è stato uno di loro, finito sotto il peso dei grandi animali, dai quali non ha avuto scampo. Il secondo bracconiere sarebbe riuscito a fuggire, mentre il terzo è stato arrestato guardie forestali.

Il fatto è avvenuto oggi in Sud Africa, nel parco nazionale Kruger. A dare notizia della sorte toccata ad un bracconiere, è stato proprio un funzionario della riserva naturale. Sono state le guardie infatti ad assistere alla scena perché, proprio mentre avevano avvistato i bracconieri, avevano anche notato la loro fuga da un gruppo di elefanti. Solo nei controlli successivi, hanno trovato il corpo dell’uomo ormai senza vita, calpestato e ucciso dagli elefanti.

Secondo i sospetti però, gli uomini non stavano dando la caccia agli elefanti, bensì ai rinoceronti. Infatti in Sud Africa c’è la più grande popolazione al mondo di rinoceronti e per i cacciatori di frode, sempre alla ricerca del corno di rinoceronte per rivenderlo nei mercati asiatici, il paese africano è il luogo migliore dove praticare questo tipo di caccia. Una pratica illegale, che oggi è costata anche la vita ad un uomo.

Fonte: TgCom24 →

Fonte : Today