Flash, ora è ufficiale: Michael Keaton sarà davvero Batman nel film

Dopo qualche dubbio scaturito nelle ultime settimane a causa dell’attuale situazione sanitaria, ora abbiamo la conferma che Michael Keaton tornerà davvero nei panni di Batman nel film di Flash con Ezra Miller.

Lo scorso giugno era stato annunciato che Michael Keaton era in trattative per tornare a interpretare Batman nella pellicola diretta da Andy Muschietti, e nemmeno due mesi dopo arrivava la conferma la conferma dallo stesso regista che Keaton avrebbe affiancato Ben Affleck ed Ezra Miller in Flash.

Tuttavia, negli ultimi mesi la situazione riguardante la pandemia globale nota come COVID non faceva auspicare il meglio, almeno stando alle recenti dichiarazioni rilasciate dall’attore ai microfoni di Deadline: “Ad essere onesti con voi, c’è una cosa che mi preoccupa pi di ogni altra in questi riguardi: il COVID. Sono molto preoccupato. Tengo sotto controllo il più possibile la situazione sanitaria in Inghilterra [dove sono attualmente in corso le riprese di Flash], ed è per questo che sto vivendo qui, al di fuori dalla città, lontano da tutti, perché il COVID mi preoccupa parecchio. Per cui, questa è la mia preoccupazione primaria per tutti i progetti: controllo e mi chiedo ‘Mi ucciderà, letteralmente?’. E se non è così, allora ne possiamo parlare“.

Ma quest’oggi, oltre ad aver avuto il via le riprese del film, è arrivata anche la conferma da parte degli agenti di Keaton, ICM Partners, che l’attore avrebbe ufficialmente preso parte alla pellicola.

Flash con Ezra Miller uscirà nelle sale a novembre 2022.

Fonte : Everyeye