Nubifragio a Roma, forte grandinata sulla città: imbiancate strade e tetti

Una vera e propria tempesta. Un nubifragio accompagnato da un vento fortissimo e soprattutto da una grandinata impressionante. Un quarto d’ora di caos quello vissuto dalla Capitale a partire dalle 13.30 di oggi lunedì 19 aprile. Le immagini dell’impressionante grandinata testimoniano meglio di qualsiasi parola l’accaduto.  A finire imbiancati i Parioli, il Salario, il quartiere Nomentano e tutto il versante nord est della Capitale. Terminata la prima ondata di grandine, alle 15:00 la grandine ha lasciato il posto al temporale, con il maltempo che ha continuato ad abbattersi sulla città accompagnato da tuoni e fulmini con scooteristi, motociclisti e pedoni costretti a cercare riparo sotto tettotie e coperture per l’impossibilità di proseguire i loro percorsi, funestati dalla grandine prima e dal nubifrgio poi. 

Roma sotto un manto bianco 

Foto e video di strade e tetti imbiancati che nel volgere di pochi minuti hanno invaso i social fra l’incredulità dei romani: “Via Po un manto bianco, cose mai viste. Roma in diretta – le parole di una donna mentre posta un video della grandinata al Salario – . Assurdo, non ci sono più le mezze stagioni. La terra si ribella, come se fosse neve. Sono chicci enormi, non si può neanche camminare. Si scivola“. Romani che nonostante il tempo inclemente non mancano di essere ironici: “Buon Natale anche a te e famiglia”, scrive Daniele su Twitter. Ed ancora: “A Roma la grandine ha coperto tutto, è tutto bianco“, cinquetta Giulia. 

Il meteo a Roma

Meteo a Roma che secondo le previsioni proseguirà per l’intera giornata con il Dipartimento della Protezione Civile che ha diramato una allerta in data odierna con indicazione di “Precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie sulle zone centro meridionali “. Per tale motivo il Centro Funzionale Regionale ha valutato dal primo pomeriggio di oggi 19 aprile 2021, e per le successive 6-9 ore sulle Zone di Allerta della Regione una “Allerta gialla idrogeologica sulle Zone C (Appennino di Rieti), D (Roma), E (Aniene), F (Bacini Costieri Sud) e G (Bacino del Liri)“.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Roma Today