Slime Language 2 album della Young Stoner Life Records con Drake e Travis Scott: tracklist

Il rapper e produttore discografico Young Thug, torna ufficialmente sul mercato con il suo ultimo progetto. “Slime Language 2” è la seconda versione dell’album collettivo in cui il rapper ha racchiuso più di un’ora di musica con i migliori artisti hip hop della scena internazionale

I rumors sulla probabile uscita di un nuovo progetto per il collettivo della Young Stoner Life Records di Young Thug, circolavano già da fine 2020, quando lo stesso Thug, si era mostrato in una Instagram Story nel suo studio insieme al resto del team. Venerdì scorso, 16 aprile, l’uscita ufficiale di “Slime Language 2”, che arriva dopo il primo esperimento omonimo del 2018, da subito un grande successo di pubblico.

L’album, dalla copertina volutamente horror, ritrae tutta la famiglia di artisti di YSL Records e anche tutti gli ospiti che hanno partecipato attivamente con voce e produzioni alla realizzazione delle 23 tracce in raccolta.

“Slime Language 2”: la tracklist

E’ morto il rapper DMX: era stato colto da infarto una settimana fa

Di seguito la tracklist completa di “Slime Language 2”. 23 tracce per più di un’ora in compagnia del meglio della scena rap d’oltreoceano. Tante sono infatti le collaborazioni di artisti membri della stessa etichetta, ma anche di ospiti che vi hanno voluto partecipare. Tra questi spiccano sicuramente nomi importanti e pluripremiati del calibro di Drake e Travis Scott, a cui si aggiungono anche numerosi artisti emergenti come Gunna, Lil Keed, Lil Duke, HiDoraah, Strick, Dolly White, Meek Mill, Skepta, Lil Uzi Vert, Kid Cudi, Future, Lil Baby e Big Sean.

  1. “Slatty” featuring Yak Gotti & Lil Duke
  2. “Ski”
  3. “Diamonds Dancing” featuring Travis Scott
  4. “Solid” featuring Drake
  5. “Came & Saw” featuring Rowdy Rebel
  6. “Paid the Fine” featuring Lil Baby and YTB Trench
  7. “Proud of You” featuring Lil Uzi Vert & Yung Kayo
  8. “Real” featuring Unfoonk
  9. “I Like” featuring Karlae and Coi Leray
  10. “Warrior” featuring T-Shyne, Lil Keed and Big Sean
  11. “Pots N Pans” featuring Lil Duke and NAV
  12. “WokStar” featuring Strick and Skepta
  13. “Superstar” featuring Future
  14. “Came Out” featuring Lil Keed
  15. “Really Be Slime” featuring YNW Melly, Bslime andFN Da Dealer
  16. “Take It to Trial” featuring Yak Gotti
  17. “Trance” featuring Karlae and Yung Bleu
  18. “GFU” featuring Yung Kayo
  19. “Moon Man” featuring Strick and Kid Cudi
  20. “Como te Llama” featuring HiDoraah
  21. “Reckless” featuring Dolly White
  22. “That Go!” featuring T-Shyne
  23. “My City Remix” featuring YTB Trench

L’attitudine di “Slime Language 2”

Il nuovo progetto di Young Thug nasce con un’attitudine e un obiettivo ben preciso. L’idea che ha mosso la Young Stoner Life Records, a richiamare all’azione tutta la crew, è stata quella di realizzare un nuovo disco in cui partecipassero più artisti possibili in ottica di farli conoscere nel panorama internazionale e ampliare indirettamente il loro bacino di ascoltatori, non solo in termini economici, quando più culturali, per la conoscenza profonda di un nuovo mondo e radici musicali. Il bello di “Slime Language 2” e di tutte le produzioni corali di questo tipo, sta nell’ascoltare artisti con un proprio stile e molto diversi tra loro al fine di creare una contaminazione musicale senza precedenti. L’attitudine di “Slime Language 2” è  per l’appunto quella di essere un disco leggero, ironico e giocoso, per divertirsi a suon di musica senza scatenare polemiche.

Fonte : Sky Tg24