La processione segue a piedi il feretro del principe Filippo

Alle 14.10 (ora locale) il decano di Windsor, David Corner, pronuncia delle preghiere. Alle 1415 i rappresentanti delle forze armate britanniche prendono posizione nella corte interna del castello. Dalle 14.20 alle 14.27 i membri della famiglia reale e i parenti che non partecipano alla processione lasciano il castello di Windsor per raggiungere in auto la St. George’s Chapel. Alle 14.27 l’arrivo della Land Rover verde militare usata come carro funebre, tra le musiche suonate dalla banda. Alle 14.40 i familiari stretti del principe, tutti in abiti civili, prendono posizione nella processione. Alle 14.44, la regina, a bordo della sua Bentley, prende parte alla processione, in coda, mentre risuona l’inno nazionale ‘God Save the Queen’. Alle 14.45 l’avvio la processione (otto minuti a piedi), tra salve di cannone e il suono delle campane nella torre del castello di Windsor. La regina viene accolta dal decano di Windsor alla St George’s Chapel. Alle 14.53: il feretro arriva davanti l’ingresso principale della chiesa. Alle 15.00 un colpo di cannone segna l’avvio di un minuto di silenzio in tutto in Regno Unito. Il feretro viene accolto dal decano di Windsor e dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, e posto su un catafalco nello spazio del coro, di fronte all’altare. I partecipanti prendono posto per la cerimonia, celebrata dal decano di Windsor. Al termine, il principe Filippo verrà sepolto nella Cripta Reale. I trombettieri suoneranno ‘The Last Post’, il richiamo di tromba usato ai funerali militari britannici, e ‘Action Stations’, suono di allarme navale indicato espressamente dal duca di Edimburgo per commemorare la sua appartenenza alla Marina. L’arcivescovo di Canterbury pronuncerò un canto religioso, ‘The Blessing’, e i quattro membri del coro canteranno l’inno nazionale a conclusione della cerimonia. 

Fonte : Today