Quartararo in pole position dopo il giro annullato a Bagnaia, Marquez sesto al rientro in pista

Sarà Fabio Quartararo a scattare davanti a tutti nel Gran Premio del Portogallo, la terza prova della stagione 2021 della MotoGp. Il francese, leader del Mondiale 2021, sull’impegnativo tracciato portoghese, ha fermato il cronometro sul tempo di 1:38:862, staccando di 00.89 centesimi Alex Rins (Suzuki) e di 0.129 Johann Zarco. (Pramac Racing), il leader del Mondiale.

Apre la seconda fila Jack Miller, quarto con la Ducati, davanti a Franco Morbidelli (Yamaha Petronas), che scatterà da una buona quinta posizione. Subito alle loro spalle c’è il finalmente ritrovato Marc Marquez (Honda Repsol), che partirà da un’ottima sesta posizione.

MotoGp, Doha: i top e flop

L’otto volte campione del mondo è l’osservato speciale di questo weekend, rientrando dopo oltre 9 mesi in pista dopo l’infortunio di Jerez dello scorso luglio e il lungo recupero.

MotoGp Portimao, qualifiche: Bene Marini 8°, Rossi 17°

Bene anche l’Aprilia, settima con Aleix Espargarò. Luca Marini (Ducati Esponsorama), 8°, è tra le note liete della giornata. Domani scatterà davanti al campione del mondo Joan Mir (Suzuki), soltanto nono e a Oliveira (KTM), decimo.

Saranno, invece, costretti a inventare una rimonta Francesco Bagnaia (Ducati) e Maverick Vinales (Yamaha). Il pilota torinese, veramente arrabbiato, è stato penalizzato per non essersi accorto delle bandiere gialle esposte per la caduta di Oliveira. Aveva realizzato un grande tempo, imbattibile per il resto della concorrenza. Una delusione doppia visto che già a inizio sessione era stato privato del suo best-time, ottenuto mentre c’erano le bandiere gialle per la caduta di Zarco. Lo spagnolo della Yamaha, vincitore della gara inaugurale in Qatar, invece, è stato privato del suo miglior tempo per essere passato oltre il cordolo.

Enea Bastianini (Ducati Esponsorama) partirà dalle retrovie, dal 16esimo posto. Scatterà davanti a Valentino Rossi (Yamaha Petronas), 17esimo e a Danilo Petrucci (Ktm Tech3), 18esimo. Partirà 20esimo il giovane Lorenzo Savadori (Aprilia).

Jorge Martin, il giovane pilota del team Pramac Racing, autore della pole position e terzo nell’ultimo Gp a Doha, non ha partecipato alle qualifiche a causa di una brutta caduta nelle terze libere.

MotoGp 2021: calendario e favoriti

Gli esami all’ospedale di Faro hanno confermato una frattura alla mano destra e un’altra al piede destro: il talento spagnolo non prenderà parte alla gara di domani.

MotoGp Portimao: la griglia di partenza

1) Fabio Quartararo

2) Alex Rins

3) Johann Zarco

4) Jack Miller

5) Franco Morbidelli

6) Marc Marquez

7) Aleix Espargarò

8) Luca Marini

9) Joan Mir

10) Miguel Oliveira

11) Francesco Bagnaia

12) Maverick Vinales

13) Alex Marquez

14) Pol Espargarò

15) Brad Binder

16) Enea Bastianini

17) Valentino Rossi

18) Danilo Petrucci

19) Iker Lecuona

20) Lorenzo Savadori

21) Takaaki Nakagami

Continua a leggere su Today.it

Fonte : Today