Gucci: 100 anni, uno show digitale per “Aria” e la liason con Balenciaga

Uno screenshot dal video della sfilata Aria

Da rumors a realtà: Gucci e Balenciaga insieme. Fino ad ora nessuno dei due brand aveva confermato (o smentito) la notizia. Tutto quello che sapevamo era che poteva avere qualcosa a che fare con la sfilata digitale “Aria” che prometteva di essere “uno degli eventi più importanti di Gucci”, secondo le parole dell’azienda.

Sui capi sono comparsi i loghi di entrambe le case, appartenenti insieme al marchio Kering.

Nell’anno del centenario di Gucci, c’erano buone ragioni per credere che le etichette di proprietà di Kering si sarebbero unite in una collaborazione sbalorditiva. Entrambe, per altro, hanno abbandonato il tradizionale formato della sfilata di moda: Balenciaga ha presentato la collezione autunno-inverno 2021 tramite un videogioco e Gucci ha abbandonato del tutto il calendario stagionale tradizionale.

Alessandro Michele, direttivo creativo di Gucci, è stato tra i primi a volerlo e per questo la nuova collezione (astagionale, ma con riferimento autunno inverno 2021/2022) è andata in scena oggi a oltre un mese di distanza dalla chiusura della fashion week. Il primo passo è stato il GucciFest, un vero e proprio show cinematografico realizzato in collaborazione con il regista Gus Van Sant e andato in scena lo scorso novembre. 

Fonte : Affari Italiani