Minneapolis,cauzione agente: scarcerata

9.30
L’ex agente di polizia accusata di omicidio colposo a Minneapolis è stata rilasciata dopo una notte in cella per aver pagato una cauzione di 10 mila $.
Kim Potter, la poliziotta bianca che ha ucciso il ventenne afroamericano Daunt Wright a Minneapolis dopo aver scambiato apparentemente la sua pistola col taser, sarà incriminata per omicidio di secondo grado. Il reato si configura quando una persona “crea rischi irragionevoli e coscientemente”. Per la morte del giovane nero a Minneapolis duri scontri di protesta contro agenti.
Fonte : Televideo