Cinecittà est saluta la preside Patrizia Pistigliucci: “Perdita dolorosa, è stata punto riferimento per la comunità”

Cinecittà est saluta Patrizia Pistigliucci, la dirigente dell’Istituto Comprensivo di via Francesco Gentile. Una notizia che ha toccato la comunità locale del popoloso quartiere romano.

Un punto di riferimento

Il decesso, avvenuto lunedì 12 aprile, per l’assessora municipale alla Scuola Elena De Santis ha rappresentato “una notizia agghiacciante”. L’annuncio,  giunto inatteso, ha privato il territorio di quello che, l’assessora municipale, non ha esitato a definire “un punto di riferimento”. Per la scuola e per le famiglie del quadrante.

Della preside è stata ricordata la capacità di “costruire e ricostruire una comunità educativa” in grado di essere, anche nelle difficoltà dettate dall’emergenza pandemica, “argine e sponda”, pure nelle difficoltà dettate dalla pandemia. “un punto di riferimento imprescindibile, come presidio socio-culturale” ha ribadito l’assessora municipale.

Una perdita dolorosa

Anche il Comitato di quartiere di Cinecittà Est, ha commentato l’inattesa scomparsa della preside Pistigliucci. Chi, all’interno del Comitato, ha avuto la possibilità di conoscerla, ha dichiarato di aver apprezzato “le sue doti e la sua pedagogia” che l’hanno spinta ad sostenere la causa di una “scuola aperta al territorio”. Rappresentanti istituzionali del Municipio VII ed i residenti, hanno qunidi concordato nel riconoscere i meriti della Dirigente scolastica che ha messo a disposizione  “una diversità di strumenti” utili alla “crescita ed all’apprendimento”dei suoi studenti. Un approccio che la comunità locale ha dichiarato di aver apprezzato. Anche per queste ragioni, l’inatteso trapasso della preside, ha rappresentato “una perdita dolorosa” per il territorio in cui ha operato.
 

Fonte : Roma Today