Usa, 20enne ucciso: lascia capo polizia

20.44
Terremoto nelle forze dell’ordine a Minneapolis dopo l’uccisione del ventenne afroamericano Daunte Wright.
Si è infatti dimesso anche il capo della polizia del dipartimento di Brooklyn Center, quello a cui apparteneva l’agente Kim Potter, la poliziotta che ha sparato.
Lo ha reso noto il sindaco del sobborgo alle porte di Minneapolis.Oggi dopo che era stata sospesa in attesa del risultato delle indagini,si è dimessa anche la poliziotta che ha sparato al 20enne.
Fonte : Televideo