La mamma scende, il treno riparte: bambino resta da solo a bordo

Redazione 11 aprile 2021 15:28

Sono bastati pochi attimi e il treno è ripartito. La mamma era scesa per pochi secondi per compare delle caramelle al suo bambino, ma tanto è bastato per far ripartire il convoglio, con il bimbo a bordo (di appena 3 anni) e la giovane mamma, 21enne, rimasta in stazione con la seconda figlia in braccio, una bambina di pochi mesi.

Tutto è bene quel che finisce bene, per fortuna: grazie all’intervento della Polizia ferroviaria il bambino è stato “coccolato” e controllato fino alla stazione di Bergamo, dove poi è arrivata anche la madre.

La mamma scende, ma il treno riparte

È successo venerdì mattina a Palazzolo sull’Oglio, in provincia di Brescia. Qui il convoglio regionale diretto a Bergamo si è dovuto fermare a lungo, per permettere le operazioni di soccorso a un uomo che si era sentito male per un malore. Il treno è rimasto fermo per più di mezz’ora: e così il bimbo di 3 anni si sarebbe agitato, e la mamma (che abita a Brescia) per tranquillizzarlo sarebbe scesa al bar, con la sorellina, per comprargli le caramelle (e così farlo calmare).

Ma il treno, come detto, è ripartito. A nulla sono servite le urla della madre, disperata. La giovane donna ha subito chiamato il 112, scatenando così l’intervento della Polfer. Gli agenti hanno allertato il capotreno, che a sua volta ha allertato gli operatori a bordo. Il bambino è stato individuato e tranquillizzato. Arrivato a Bergamo, ha aspettato con poliziotti e ferrovieri l’arrivo della mamma.

Continua a leggere su Today.it

Fonte : Today