Scanzi sempre numero uno sui social, nonostante polemiche e sospensioni

Andrea Scanzi (Lapresse)

Scanzi anche a marzo in vetta alle classifiche social. Raggiunge la somma dei primi quattro 

Andrea Scanzi anche a marzo 2021 vince la classifica dei giornalisti più social, a quota 7.1 mln di interazioni. La firma del Fatto Quotidiano, nonostante la “tempesta di merda”, come da lui definita nell’intervista esclusiva ad affaritaliani.it, della vicenda della vaccinazione e la successiva cancellazione dagli schermi, continua senza rivali in pole position rispetto ai colleghi, come da 11 mesi a questa parte, anche se con 1.8 milioni di interazioni in meno. A seguirlo sul podio, in seconda posizione Tosa con 2.8 mln di interazioni, e in terza posizione Mentana, cresciuto rispetto al mese precendente di due posizioni. 

Nella Top 15 dei giornalisti più attivi sui social, realizzata da Sensemakers per Primaonline sulla base delle rilevazioni di Shareablee, anche Travaglio, slittato dal 3° al 6° posto con 1,7 mln di interazioni e Tommasi passato dal quarto gradino del mese di febbraio al quinto, con 1,8 mln di interazioni. Porro in discesa già a febbraio con la quinta posizione, scala di due posizioni raggiungendo il settimo posto della classifica, con 1,6 mln di interazioni.

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI 

Scanzi sospeso da La7 dopo l’inchiesta di Giletti sul vaccino

Caso Scanzi, Berlinguer lo sospende da “Cartabianca” su Rai Tre

Vaccino, Travaglio: “Scanzi? Non ha sbagliato, ma ne ha parlato troppo”

LA CLASSIFICA COMPLETA

unnamed
 

Fonte : Affari Italiani