Fast & Furious, perchè Han non è mai tornato prima dell’episodio 9?

Oltre al debutto di John Cena, Fast & Furious 9 firmerà il tanto atteso ritorno di Sun Kang nei panni di Han, tra i personaggi più amati del franchise fin dal suo debutto in Tokyo Drift. Ma come mai ci è voluto così tanto per rivederlo sul grande schermo?

Dopo la sua presunta morte in Tokyo Drift, la storia di Han è stata esplorata nei capitoli temporalmente precedenti Fast & Furious 5 e Fast & Furious 6, alla fine del quale si è scoperto che l’incidente che lo aveva coinvolto era stato causato da Deckard Shaw come vendetta personale nei confronti di Dom e il resto della famiglia.

Alla luce di questi eventi, è dunque probabile che l’intenzione iniziale degli autori fosse quella di fare morire il personaggio definitivamente, salvo poi cambiare idea durante la scrittura del nono capitolo per motivi che non sono stati ancora specificati. Tuttavia, come dichiarato di recente dallo stesso Vin Diesel, sappiamo che Han è sempre stato ritenuto un elemento fondamentale del franchise.

“Se ricordate, è un po’ il responsabile degli anni che Dom Toretto ha passato in trasferta. È lui ad aiutarlo in Messico, è l’unico che sa dove si trova Dom, e per molti versi è il tramite di Dom quando fa ritorno in Tokyo Drift. Perciò c’è qualcosa di davvero magico e speciale riguardo al personaggio di Han” ha spiegato l’attore. “Quando vedrete il film lo capirete. Ma credo che in fondo sia un’altra testimonianza non solo di non voltare le spalle alla famiglia, ma di non rinunciare alla famiglia. Senza svelare nulla della trama, la tematica è questa: non rinunciare alla famiglia.”

Voi cosa ne pensate? Siete curiosi di scoprire di più sul ritorno di Han? Fatecelo sapere nei commenti. Nel frattempo, vi ricordiamo che Fast & Furious 9 è stato posticipato al prossimo 25 giugno.

Fonte : Everyeye