Daisy Ridley su Tom Holland: ‘Star Wars è una questione di gruppo, lui è Spider-Man!’

Daisy Ridley non è esattamente una sconosciuta: volto di punta della trilogia sequel di Star Wars, la Rey Skywalker dell’universo creato da George Lucas non è certo una che passa inosservata per strada. Secondo l’attrice, però, la fama che circonda la sua co-star di Chaos Walking Tom Holland è ben altra cosa rispetto alla sua.

Ridley ha infatti espresso tutta la sua ammirazione per il modo in cui Holland riesca a gestire l’incredibile popolarità derivata dall’essere il protagonista di Spider-Man: “Penso sinceramente che Tom stia vivendo un momento molto diverso dal mio. Io ho fatto parte di un gruppo meraviglioso, mi sono sempre sentita parte di un gruppo e Star Wars è una cosa a sé. Ha come una vita propria e poi io ero sempre con Adam e John e Oscar, è sempre stata una cosa di gruppo. Ma Tom interpreta Spider-Man in Spider-Man!” ha spiegato l’attrice.

Ridley ha poi proseguito: “È tipo livello mega. So di aver avuto anch’io un’opportunità enorme ed è fantastico, ma messa in questi termini è una cosa davvero diversa. Lui è letteralmente il volto di Spider-Man, che è una cosa che mi lascia tipo: ‘Wow, è una cosa grossa’. Ma lui la affronta davvero bene. Molto molto bene. Viene avvicinato e tutto il resto un sacco di volte, ma riesce sempre a comportarsi bene e ad essere così gentile“.

Proprio Tom Holland, intanto, ha recentemente espresso tutto il suo entusiasmo per WandaVision; una nuova fan-art, invece, ci mostra il ritorno di Doc Ock in Spider-Man: No Way Home.

Fonte : Everyeye