Morì carbonizzata insieme ad un’amica nel trevigiano, arrestato il marito

AGI – I carabinieri della compagnia di Montebelluna (Treviso) hanno arrestato un uomo di 70 anni con l’accusa di duplice omicidio aggravato per la morte della moglie, Franca Fava, 68 anni, e di un’ amica, Fiorella Sandre, 74, rimaste carbonizzate nell’incendio della casa della coppia.

L’episodio avvenne il 10 giugno 2020 a Castagnole di Paese, nel Trevigiano. Il movente del duplice omicidio sarebbe da ricondursi alla volontà dell’arrestato di incassare i premi assicurativi su danni provocati da incendio ammontante a svariate centinaia di migliaia di euro.

Fonte : Agi