Donnavventura a Capraia, isola bella e selvaggia 

È un’isola difficile, in cui ci si sente graditi ospiti, mai padroni di casa. Questo è il regno della natura incontaminata, che ancora non sembra esser stata colpita dall’insediamento dell’uomo. Proprio per questo motivo ci sono solo due nuclei abitativi: il porto e il paese, dove abitano circa 400 abitanti in perfetta sintonia con la natura.

A dominare il centro abitato si trova l’antica Torre del Porto, torre di avvistamento di origine genovese, da cui è possibile ammirare la bellezza del territorio circostante.

Gli isolani si dedicano principalmente al turismo, alla pesca e all’allevamento. Quest’ultimo è stato per decenni fonte vitale di sostentamento e, oggi, ha preso vita un particolare progetto dell’azienda agricola Il Saracello, che ha come obiettivo quello di recuperare questa tradizione tramite l’allevamento di capre e commercializzando i prodotti derivanti dalla lavorazione del latte di capra.

L’entroterra è costituto da strette valli su cui si affacciano piccoli monti ricoperti da un manto verde, tipico della macchia mediterranea.
La vegetazione è ricchissima e molto varia, in cui  è possibile ammirare alcune specie endemiche rarissime o comuni solo all’arcipelago Toscano.
I profumi intensi di questi fiori si amalgamano con quelli pungenti della salsedine inebriano tutti i sensi.

Ma il vero protagonista di questo luogo è il mare, che con le sue onde benevole e azzurre ridisegna costantemente la costa frastagliata e spigolosa che si tuffa in queste acque cristalline.
Non c’è da stupirsi che Capraia sia una meta ambita dagli amanti dello snorkeling e del diving.
Queste altissime falesie a picco sul mare, con le suggestive grotte marine bagnate dall’azzurro, danno all’isola un sapore aspro e tagliente, quasi inaccessibile , di cui solo i più audaci se ne innamorano.

Tuttavia, è al tramonto che Capraia si colora di magico: il rosso lavico si accende di tutte le sue sfumature, in contrasto con il blu intenso del mare all’imbrunire.

Capraia con la sua natura ridente, incontaminata e multiforme seduce e affascina ogni singolo viaggiatore che approda in questo territorio selvaggio e autentico.

Fonte : TgCom