Sigourney Weaver conferma: “Galaxy Quest avrà un sequel, ci stiamo lavorando”

Nel 1999 il film Galaxy Quest si affermò come un piccolo cult, grazie a un cast composto, tra gli altri, da Sigourney Weaver, da Tim Allen, Alan Rickman, Tony Shalhoub e Sam Rockwell. Il film è una divertente parodia di Star Trek e più in generale delle serie tv di fantascienza.

Incentrato sul cast di una serie immaginaria, chiamata appunto Galaxy Quest, terminata da quasi vent’anni, il film vede i vecchi attori barcamenarsi tra ospitate nei centri commerciali, convention per un pubblico di nerd e improbabili sessioni di autografi, fino all’ingresso in scena dei “veri” alieni.

In una recente intervista con Collider, Sigurney Weaver ha confermato che un sequel di Galaxy Quest è in lavorazione. L’idea risale ormai a molto tempo fa, ma questa potrebbe essere la volta buona. “Stavano per farlo ricominciare” ha ricordato l’attrice, che per girare Avatar 2 ha trattenuto il respiro sott’acqua per sei minuti. “Prima di tutto, avevamo una nuova sceneggiatura. C’era un sequel scritto dal nostro sceneggiatore, Bob Gordon. Circa quattro anni fa, poi, Bob e il produttore Mark Johnson con tutto il team hanno iniziato a sviluppare una serie. Purtroppo abbiamo perso inaspettatamente il grande Alan Rickman, e il progetto è stato messo in naftalina. Ma penso che finalmente ce la stiamo per fare.”

Per altri approfondimenti sulla carriera di Sigourney Weaver, se non l’hai ancora fatto puoi dare un’occhiata al trailer di My Salinger Year, in cui l’attrice di Alien recita con Margaret Qualley.

Fonte : Everyeye