Nuova Zelanda, scoperte specie di squalo che si illuminano al buio

Un nuovo studio ha scoperto che tre specie di squali hanno una capacità insolita: sono bioluminescenti. Sono in grado infatti di “brillare” nelle buie profondità marine probabilmente per mimetizzarsi e proteggersi dagli attacchi di altri predatori

Al largo delle coste della Nuova Zelanda sono state avvistate tre specie di squali che brillano al buio. La singolare scoperta, pubblicata su Frontiers in Marine Science, è opera degli scienziati del laboratorio di biologia marina dell’Université catholique de Louvain in Belgio e di quelli del National Institute of Water and Atmospheric Research (NIWA) di Wellington, in Nuova Zelanda.

La bioluminescenza

Nuova Zelanda, pescatore preso a schiaffi da uno squalo. VIDEO

È la prima volta che la bioluminescenza (fenomeno diffuso tra le creature del mare) viene documentata e analizzata in tre specie di squali: lo squalo zigrino (Dalatias licha), lo squalo lanoso nero o squalo lucifero (Etmopterus lucifer) e lo squalo lanterna meridionale (Etmopterus granulosus). Il primo, lo squalo zigrino (che può raggiungere i 180 centimetri di lunghezza), è ora il più grande vertebrato luminoso conosciuto ed è stato definito dai ricercatori “squalo luminoso gigante”.

squalo che si illumina

Le ipotesi dei ricercatori

Fonte : Sky Tg24