Man City-Wolves 4-1: gol e highlights

Non è stata una pratica agevole come lascerebbe immaginare il risultato a chi non avesse visto la partita. Il poker del City ai “Lupi” è maturato negli ultimi dieci minuti di gara dopo che il capitano dei Wolves aveva pareggiato “il danno” di Dendoncker, che nel primo tempo aveva spianato la strada agli uomini di Guardiola con un’autorete. 

Ci è voluto un Gabriel Jesus in versione rimonta per archiviare il caso, con la partecipazione di Mahrez, perché anche l’algerino è entrato a far parte del tabellino. La doppietta del brasiliano ha regalato a Guardiola il 21° successo consecutivo contando tutte le competizioni. Ma c’è un altro dato straordinario: il City non è mai stato sotto nel punteggio nelle ultime 19 gare di Premier. Bisogna risalire al 21 novembre 2020, in casa del Tottenham, per trovare i Citizens in svantaggio. Quella partita la persero 2-0.

Un po’ di statistiche

Oltre alle reti subite, il portiere del Wolverhampton (Rui Patrício) è stato impegnato severamente in almeno altre 7 occasioni. Nessun intervento di rilievo, invece, da parte di Ederson nelle fila del Manchester City.

A conferma del punteggio finale, il Manchester City ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (72%), ha effettuato più tiri (22-6), e ha battuto più calci d’angolo (10-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (725-241): si sono distinti Rodrigo (114), Rúben Dias (99) e Aymeric Laporte (99). Per gli ospiti, Rúben Neves è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Gabriel Jesus è stato il giocatore che ha tirato di più per il Manchester City: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Wolverhampton è stato Adama Traoré a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Manchester City, il centrocampista Kevin De Bruyne è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 12 totali). L’attaccante Adama Traoré è stato invece il più efficace nelle fila del Wolverhampton con 10 contrasti vinti (16 effettuati in totale).

MAN. CITY-WOLVES 4-1 (Highlights)

15′ aut. Dendoncker (W), 61′ Coady (W), 80′ e 93′ Gabriel Jesus (MC), 90′ Mahrez (MC)

MAN. CITY: Ederson, Rúben Dias, A.Laporte, K.Walker, João Cancelo, Rodrigo, K.De Bruyne (Cap.), Bernardo Silva, Gabriel Jesus, R.Sterling, R.Mahrez. All: Josep Guardiola

A disposizione: F.Torres, J.Stones, P.Foden, E.García, O.Zinchenko, Fernandinho, I.Gündogan, Z.Steffen, S.Agüero.
Cambi: I.Gündogan <-> B.Veiga de Carvalho e Silva (82′)

WOLVES: Rui Patrício, L.Dendoncker, C.Coady (Cap.), R.Saïss, Rúben Neves, João Moutinho, K.Hoever, Jonny, A.Traoré, Pedro Neto, Nélson Semedo. All: Nuno Espírito Santo

A disposizione: Vitinha, W.Boly, J.Ruddy, Willian José, O.Otasowie, M.Kilman, Fábio Silva, R.Aït-Nouri, M.Gibbs-White.
Cambi: F.Soares Silva <-> J.Castro Otto (55′), O.Otasowie <-> R.da Silva Neves (90′)

Ammonizioni: P.Lomba Neto

Stadio: Etihad Stadium
Arbitro: Chris Kavanagh

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport