Don Bosco, completate le potature dei platani: “Le stavamo aspettando da 10 anni”

Giardinieri in azione a Don Bosco. Intorno al centro anziani La Torretta le motoseghe sono entrate in funzione per potare gli ultimi alberi della stagione.

Una lunga attesa

“Erano dieci anni che stavamo aspettando questi interventi che, il presidente del CSA aveva chiesto di realizzare. Già qualche giorno fa erano venuti a potare gli alberi di viale dei Consoli. Pertanto – ha sottolineato Amleto Lanna, addetto stampa del centro anziani – vorremmo ringraziare  la presidente del Municipio VII Monica Lozzi per aver ascoltato le nostre richieste invando a Don Bosco questa task force”.

Gli alberi potati dal Municipio

La potature dei platani, nel quartiere più popoloso del Municipio, fanno parte d’ un ampio programma d’interventi che l’ente di prossimità ha messo in campo per curare il proprio patrimonio forestale. “In tutto sono trecento le potature eseguite nel territorio, che si aggiungono agli interventi avviati sugli oleandri di via Anagnina e via Tuscolana” ha commentato l’assessore al Verde Salvatore Basile.

Quando fare la manutenzione degli alberi

In attesa del maxi appalto comunale da sessanta milioni in tre anni, annunciato a settembre dall’Assessora comunale all’Ambiente Laura Fiorini, si è moblitato quindi l’ente di prossimità. Con le risorse a propria disposizione ha eseguito interventi in tutto il territorio, dal Quadraro all’Appio Latino. Operazioni che non potevano essere rimandate visto che, le potature, vanno eseguite in un preciso arco temporale, quello che va da novembre all’inizio di marzo.

Le ultime potature

“Domani (3 marzo ndr) termina il ciclo di manutenzione verticale, con un intervento previsto in via Botero,nella zona di Furio Camillo. Non possiamo andare oltre perchè, gli alberi – ha spiegato Basile – stanno quasi in ripresa vegetativa”. Nel frattempo proseguono anche le piantumazioni previste nel territorio, “anche in zone dove in precedente non c’erano alberature come in via via Muzio Scevola e via Tarquinio Prisco” ha rimarcato l’assessore.

Fonte : Roma Today