Vaccini, Ue “smorza” su addio di Vienna

14.10
“Gli Stati membri hanno sempre avuto la possibilità di chiudere contratti con compagnie che non rientrano nella strategia Ue” ha detto Mamer,portavoce Ue, sulla scelta di Austria e Danimarca di non collaborare più con l’Ue ma con Israele per vaccini di II generazione.
“E’ sempre bene imparare dalle pratiche di altri Paesi ed esplorare opportunità di collaborazione”,ha aggiunto. Ha difeso “i controlli dell’Ema volti alla sicurezza dei sieri” . Si è detto fidu cioso”che quanto messo in campo sarà in grado di coprire bisogni degli europei”
Fonte : Televideo